Spezia, il futuro è americano: vicina la cessione a una società USA

Il futuro del club ligure è a stelle e strisce

Spezia

Spezia pronta a cambiare proprietà.

E’ corsa a due per l’acquisizione dello Spezia Calcio, giunta al suo primo campionato di Serie A. Il club, secondo quanto riportato da “Tuttosport”, avrebbe infatti intavolato una trattativa non del tutto tramontata con un fondo canadese, oltre che con la società a stelle e strisce.

A portare avanti la trattativa per conto del magnate recchelino sarebbe Gianpiero Fiorani, amministratore delegato della holding Orlean Invest e uomo di fiducia di Volpi: sarebbe stato lui a valutare migliore l’offerta che arriva dagli Usa, pari a 20 mln di euro. Nonostante si continui a mantenere un certo riserbo sul compratore, tutte le indiscrezioni portano alla Alk Capital di Alan Pace, società che nei mesi scorsi attraverso la controllata Velocity Sports Partner ha completato l’acquisto dell‘84% delle quote del Burnley, club di Premier League inglese, e che per l’operazione italiana potrebbe aver il sostegno del fondo di investimento americano Msd Capital, creato per gestire le ricchezze del magnate americano Michael Dell.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy