Sperandeo: “La nuova proprietà non sta convincendo i tifosi, il futuro del Palermo…”

Sperandeo: “La nuova proprietà non sta convincendo i tifosi, il futuro del Palermo…”

L’intervista al noto attore palermitano, Tony Sperandeo: “Non c’è da discutere attorno ai problemi come la fideiussione, ci siamo già salvati per il rotto della cuffia evitando la retrocessione”

Scoppia il giallo in casa rosanero.

Sulla situazione attualmente in essere all’interno della società siciliana, con la bufera relativa all’iscrizione del Palermo Calcio al prossimo torneo di Serie B che sta tenendo sulle spine un’intera città, è arrivato anche il punto di vista di Tony Sperandeo, a stretto contatto con le ultime vicende della squadra, sia nella protesta dei tifosi a Roma davanti alla Corte d’Appello Federale che nei vari sit-in che si sono svolti nel capoluogo siciliano.

Intervistato da Il Giornale di Sicilia, il noto attore palermitano ha espresso tramite le seguenti dichiarazioni la propria opinione sull’argomento:

Se questi signori hanno comprato il Palermo con 47 milioni di debiti sapevano quali problemi rilevavano dalla vecchia società. Mi auguro siano all’altezza della situazione, ma ogni giorno si sta rivelando una tragedia. Non stanno convincendo i tifosi, in questo momento non vedo un futuro – conclude -. Non c’è da discutere attorno ai problemi come la fideiussione, ci siamo già salvati per il rotto della cuffia evitando la retrocessione“.

(Sasà Salvaggio: “Tutto questo è un regalo dell’era Zamparini, i Tuttolomondo hanno comprato per rivendere”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy