Serie C, Ghirelli sul futuro del Palermo: “Centro sportivo, Mirri e la cessione del club, dico la mia”

Le parole del presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli

palermo

Parola a Francesco Ghirelli.

Dalla realizzazione del centro sportivo, alla stagione dei rosanero, alla messa in vendita del club: sono tanti i temi affrontati dal presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, tornato a parlare delle ultimi vicissitudini in casa Palermo durante l’intervista concessa ai microfoni di “Siamo aquile” – in onda su “TRM”.

“Centro sportivo? Il progetto del presidente Mirri è ambizioso. Il centro sportivo costituisce l’asset fondamentale per rendere reale la crescita dei calciatori e del patrimonio della società. Il progetto di Mirri, poi, è ancora più valido perché realizzato in un terreno confiscato alla mafia, in un paese dove le tensioni non mancano e assume quindi un valore significativo, noi lo sosterremo fortemente.

Ghirelli si è poi soffermato sulla messa in vendita del club: “Mirri è un imprenditore che ha salvato il Palermo in una situazione drammatica. Ha vinto la Serie D, ma la Lega Pro è il passaggio più difficile. Questo ce lo insegna la storia di Cremonese, Benevento e Bari. È più facile andare dalla B alla A che dalla C alla B. Il girone C è molto complicato, poi non è facile comunque passare dalla D alla C, nonostante un apparato dirigenziale di prim’ordine come quello rosanero. Bisogna capire che c’è un processo di crescita da compiere, e un allenatore come Boscaglia che ha vinto diverse volte la Serie C è il primo tassello su cui costruire.

Il Palermo è la storia del calcio italiano, una città con passione calcistica al massimo. Nonostante questo però, la C è una montagna abbastanza perigliosa. Il fatto che Mirri metta le mani avanti di fronte a critiche e ad una situazione difficile dimostra l’attaccamento e l’amore verso questi colori. Consiglio ai tifosi di tenersi stretti Mirri, ne esistono pochi come lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy