Serie A, Sconcerti: “Pellegrini e Castrovilli titolari in grandi squadre. Da Tonali mi aspettavo di più. Scambio Icardi-Pjanic? Il mio parere”

Serie A, Sconcerti: “Pellegrini e Castrovilli titolari in grandi squadre. Da Tonali mi aspettavo di più. Scambio Icardi-Pjanic? Il mio parere”

Mario Sconcerti, giornalista ed opinionista televisivo, sul centrocampo del futuro e su un ipotetico scambio tra Juventus e Psg

Sconcerti

Parla Mario Sconcerti.

Il noto giornalista e opnionista sportivo, intervenuto a TMW Radio, durante la trasmissione radiofonica Maracanà, ha detto la sua in merito all’attuale situazione di diversi calciatori di serie A, tra futuri campioni e colpi di mercato importanti: “Lo sport in questo momento è difficile pensarlo e vederlo. Mi coinvolgerebbe il mercato, adesso. Tengo però molto a Castrovilli in questo momento“.

PELLEGRINI, CASTROVILLI E TONALI – “Mi piace molto Pellegrini, ma anche Castrovilli è stato ottimo. Mi aspettavo qualcosa di più da Tonali, di cui non si discutono le qualità di base. Credo che Pellegrini e Castrovilli possono diventare titolari in grandi squadre, Pellegrini gioca già in una grande squadra. Tonali in una grande squadra non credo partirebbe titolare ora“.

SCAMBIO ICARDI-PJANIC – “E’ sempre più importanti chi la mette dentro. Pjanic sta uscendo da un campionato opaco. Sarebbe uno scambio tra ruoli diversi. Vediamo però cosa accadrà ad Higuain, però credo che questo tipo di scambio riassuma tutti i grandi problemi che ci saranno quest’anno. Avremo davvero un mercato diverso, ma per i tagli agli ingaggi servirà un accordo internazionale. Con i giocatori non sta parlando nessuno ora, di solito non hanno mai fatto sconti. I giocatori non sono una categoria. Serve quindi fare un discorso continentale, non di Federazione o di Lega. Lo scambio puro tra grandi giocatori sembra la soluzione più economica per fare il mercato e la più percorribile adesso. Credo quindi a Icardi-Pjanic così come a Mandragora-Cristante“.

Toni-Mediagol: “Stop Serie A e slittamento Europei? Dico la mia. Noi italiani siamo forti, uniti ne usciremo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy