Serie A, Lazio-Bologna 2-0: Inzaghi può sognare, biancocelesti in testa alla classifica

Serie A, Lazio-Bologna 2-0: Inzaghi può sognare, biancocelesti in testa alla classifica

Il commento di Lazio-Bologna, gara valida per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A

La Lazio conquista i tre punti e vola in testa alla classifica di Serie A.

Juventus e Inter non scenderanno in campo, questo weekend, a causa dell’emergenza Coronavirus. Lo scontro diretto tra le due pretendenti allo scudetto sarebbe dovuto andare in scena domani sera a porte chiuse, tuttavia questa mattina la Lega ha decretato il rinvio al 13 maggio del big match, insieme ad altre quattro gare in programma. Ad approfittarne è stata la Lazio che, invece, ha regolarmente disputato l’impegno in programma quest’oggi, contro il Bologna, portando a casa una importante vittoria.

Gli uomini di Simone Inzaghi sono riusciti a dominare nel corso di tutto il primo tempo, mettendo a segno nei venti minuti iniziali le due reti che hanno definito il risultato finale. Al 18′, infatti, Luis Alberto, servito da Immobile, ha realizzato col destro il gol dell’1-0, battendo Skorupski dal limite dell’area. Nei minuti successivi il Bologna prova a reagire con una conclusione a botta sicura dal centro dell’area di Soriano, ma un prezioso Strakosha gli nega la gioia del pareggio. Pochi secondi e arriva il raddoppio biancoceleste, firmato da Correa in contropiede, complice una deviazione di Danilo che beffa il suo portiere.

Nella ripresa Strakosha deve continuare ad impegnarsi per non dare possibilità di rimonta ai rossoblù. Al 49′, a rendersi pericoloso sugli sviluppi di un corner è Orsolini con il mancino, ma l’estremo difensore dei Capitolini dice di no. Tre minuti dopo arriva il gol tanto atteso per gli ospiti. Denswil batte il portiere avversario a distanza ravvicinata con un colpo di testa dopo un rimpallo, ma il controllo iniziale è col braccio e, dunque, il VAR annulla la rete del 2-1. Al 68′ la storia si ripete, questa volta per posizione di fuorigioco di Palacio, che aveva servito l’autore del gol Tomiyasu. Una gara maledetta per gli uomini di Sinisa Mihajlovic, che devono arrendersi all’Olimpico.

La Lazio, dunque, vola momentaneamente in testa alla classifica di Serie A, in attesa che le dirette contendenti al titolo recuperino gli impegni posticipati. Il Bologna, invece, resta a quota 34, ancora ben distante dalla zona retrocessione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy