Serie A, Giudice Sportivo: multa di 10.000 per Arslan, colpì al volto un addetto alla sicurezza durante Milan-Udinese

Il centrocampista dell’Udinese è stato sanzionato per aver colpito al “volto un addetto alla sicurezza del Milan

arslan

Arrivano le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 28esima giornata di Serie A.

Sono in totale sette i giocatori fermati per un turno, ma la stangata più pesante arriva a Tolgay Arslan che riceva un’ammenda di 10mila euro per aver colpito al “volto un addetto alla sicurezza della Soc. Milan che si stava adoperando per calmare gli animi provocandogli una leggera ferita al labbro” in occasione della sfida Milan-Udinese dello scorso 3 marzo.

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO:

Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 23 marzo 2021, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

N. 72

SERIE A TIM

Gare del 19-20-21 marzo 2021 – Nona giornata ritorno

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

Gara Soc. MILAN – Soc. UDINESE del 3 marzo 2021

Il Giudice Sportivo,
vista l’ordinanza interlocutoria di cui al C.U. n 206 del 4 marzo 2021, letta la relazione del collaboratore della Procura Federale in ordine al supplemento di indagini disposto, letti altresì gli allegati tutti, considerato che il calciatore Arslan Tolgay Ali (Soc. Udinese) partecipando a uno scontro tra calciatori che si dirigevano verso il proprio spogliatoio colpiva al volto un addetto alla sicurezza della Soc. Milan che si stava adoperando per calmare gli animi provocandogli una leggera ferita al labbro.

P.Q.M.

delibera di sanzionare il calciatore Arslan Tolgay Ali (Soc. Udinese) con l’ammenda di € 10.000,00.

a) CALCIATORI

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DAWIDOWICZ Pawel Marek (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

IBANEZ DA SILVA Roger (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

KOULIBALY Kalidou (Napoli): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione). PALACIO Rodrigo (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PETRICCIONE Jacopo (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PEZZELLA Giuseppe (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

VILLAR DEL FRAILE Gonzalo (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

SORIANO Roberto (Bologna)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)

MANCINI Gianluca (Roma)
ROMERO Cristian (Atalanta)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

CUOMO Giuseppe (Crotone)
DALOT TEIXEIRA Jose’ Diogo (Milan)
DIJKS Mitchell (Bologna)
GOLEMIC Vladimir (Crotone)
RADOVANOVIC Ivan (Genoa)
TUIA Alessandro (Benevento)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)

CECCHERINI Federico (Hellas Verona)

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 2.000,00 (TERZA SANZIONE)

FARIAS DA SILVA Diego (Spezia): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy