Serie A, De Siervo: “Giusto punire gli utenti dei siti pirata oltre chi gestisce i server, è come rubare”

Serie A, De Siervo: “Giusto punire gli utenti dei siti pirata oltre chi gestisce i server, è come rubare”

L’ad della Lega Serie A afferma: “Un lavoro eccellente delle forze dell’ordine, Stiamo cercando di educare il Paese a rispettare le regole”

E’ giusto colpire gli utenti oltre che chi gestisce i server? Si, basicamente è rubare. Stanno rubando un contenuto, uno paga un’associazione malavitosa che ti consente di non pagare regolarmente il contenuto che vedi. Non è una colpa lieve

Questo il commento da parte di Luigi De Siervo, amministratore delegato della Lega Serie A, relativamente all’operazione messa in atto dalla guardia di finanza contro le celeberrime IPTV illegali:

Un lavoro eccellente delle forze dell’ordine ha aggiunto l’ad De Siervo, intervistato a margine della presentazione delle figurine Adrenalyn della Panini a Milano -, per una volta siamo qui a festeggiare un risultato importante. Era fondamentale dare un messaggio chiaro. Ci aspettiamo che questa lotta continui. Stiamo cercando di educare il Paese a rispettare le regole. Probabilmente alcuni giocatori importanti in giro per il mondo non sono in Italia per questo motivo. I nostri presidenti sono degli eroi perché continuano ad investire“.

(FIGC, da Rolando Bianchi a Marchionni: ecco i nuovi tecnici professionisti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy