Sconcerti: “Ieri il Milan migliore della stagione, si deve lasciare tempo a Giampaolo. Piatek e Leao…”

Sconcerti: “Ieri il Milan migliore della stagione, si deve lasciare tempo a Giampaolo. Piatek e Leao…”

Il noto giornalista sportivo ha discusso della prestazione offerta dal Milan di Giampaolo contro il Torino

Sconcerti

Il punto di Mario Sconcerti.

(Serie A, Sconcerti: “Balotelli sembra un giocatore diverso, Montella rischia. Immobile? Piccola ritorsione di Inzaghi”)

Il noto giornalista sportivo, intervenuto ai microfoni di TMW Radio nel corso della trasmissione radiofonica Maracanà, ha detto la sua in merito alla prestazione offerta dal Milan di mister Marco Giampaolo contro il Torino ieri sera, soffermandosi inoltre sul ruolo di Federico Chiesa alla Fiorentina. Di seguito le sue dichiarazioni rilasciate dallo scrittore in merito a tali temi ma non solo.

(Serie A, la profezia di Sconcerti: “Ho già capito chi vincerà lo scudetto. Tra Napoli, Juventus e Inter…”)

Sul Milan.
Ieri è stato il migliore della stagione. Il primo tempo del Torino è stato imbarazzante. Si deve lasciare del tempo a Giampaolo, ma non so quanto. La squadra sta crescendo, è di qualità ma ha poco carattere. Non è una squadra di combattenti. Leao è interessante“.

(Sconcerti: “Milan vecchio, Giampaolo tecnico collaudato. Juventus? Sta regredendo, al momento è brutta”)

Su Piatek.
Lo vedo migliorare. Non lo fermerei per un po’. Ha fatto delle grandi parate Sirigu. Dovresti far giocare da solo Leao, ma non ha le caratteristiche del centravanti. In questo momento il polacco va aspettato“.

(VIDEO Milan, Giampaolo a rischio esonero? Boban e Maldini hanno deciso. Il tecnico…)

Su Chiesa.
Prima punta? No, è un’ala che svaria molto. La sua fase migliore è spostarsi al centro e calciare. Potrebbe fare l’ala nel 3-5-2. Ma così lo sacrificheresti molto“.

(Torino-Milan, Donnarumma: “Ieri abbiamo svoltato, dobbiamo seguire Giampaolo. Il primo gol…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy