Santana: “Tifosi, dobbiamo essere una famiglia. Io leader? Rispondo così. I giovani…”

Santana: “Tifosi, dobbiamo essere una famiglia. Io leader? Rispondo così. I giovani…”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa rilasciate da Mario Alberto Santana: “Sono felice ed emozionato di essere qui”

Quinto giorno di ritiro a Petralia Sottana per il nuovo Palermo targato Hera Hora.

Intervenuto in conferenza stampa al termine della seduta di allenamento mattutina presso l’Ex Convento dei Padri Riformati, Mario Alberto Santana – reduce dall’esperienza alla Pro Patria – ha fatto un bilancio personale in merito agli ultimi anni della sua lunga ed importante carriera.

“Negli ultimi anni sono passato da Frosinone, poi sono tornato a Genova e sono stato per 6 mesi fuori rosa, inizialmente, proprio per questo: avevo deciso di smettere perché avevo perso la voglia, ma dopo questi sei mesi sono stato chiamato dalla Pro Patria e dopo un po’ di tentativi ho accettato il loro corteggiamento, li ho ritrovato la voglia – ha spiegato il giocatore rosanero -. Oggi sono a Palermo, e sono felice di essere qui, sono molto emozionato. Io leader di questa squadra? Non so se questo è il termine giusto, io penso che quest’anno tutti, compreso i tifosi, dovranno essere i veri leader di questa città. Dobbiamo diventare una famiglia, quest’anno sarà molto difficile e le aspettative sono alte, per questo credo che dobbiamo essere sempre uniti. I giovani hanno qualcosa di importante, valori significativi che non tutti i giovani hanno, per questo sono sicuro che ci daranno una grossa mano. In questi 5 giorni stiamo lavorando e ci stiamo conoscendo, e questa è la cosa più importante per un gruppo, poi chiaramente è il campo che conta, ma per affrontare le partite serve un gruppo unito: la squadra sta lavorando bene, è concentrata e sappiamo di avere una grande responsabilità. L’amore dei tifosi lo conosco ed è stato confermato il primo giorno di ritiro. Non sarà facile, ma saremo bravi noi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy