San Tommaso-Palermo, confronto tra squadra e supporters rosanero a fine gara. I dettagli

San Tommaso-Palermo, confronto tra squadra e supporters rosanero a fine gara. I dettagli

I supporters rosanero presenti al “De Cicco” hanno avuto un breve confronto a nervi tesi con la squadra al termine di San Tommaso-Palermo

Il Palermo frena ancora.

La squadra di Rosario Pergolizzi, in occasione della diciannovesima giornata del campionato di Serie D, porta a casa soltanto un punto. I rosanero, impegnati contro il San Tommaso, penultimo in classifica, non sono riusciti a conquistare la vittoria, concludendo anche la gara in dieci a causa dell’espulsione di Francesco Vaccaro. Un risultato che rallenta ulteriormente la corsa del club del duo Mirri-Di Piazza verso la promozione. Il Savoia, infatti, nel caso in cui ottenesse i tre punti domani contro il Castrovillari, andrebbe a -1 dalla capolista.

I supporters del Palermo presenti quest’oggi al “De Cicco” di Avellino non hanno certamente gradito la prestazione opaca offerta dagli uomini di Rosario Pergolizzi. Al termine della gara, gli ultras siciliani hanno chiamato a rapporto la squadra sotto il settore ospiti. Le due parti, prima che i giocatori venissero allontanati dal team manager rosanero (ndr, i regolamenti federali non consentono il dialogo in campo tra supporter e tesserati), si sono scambiate poche battute e gli animi sono apparsi inevitabilmente tesi. San Tommaso-Palermo 1-1: l’acuto di Langella non basta, rosa opaco al “De Cicco”. La capolista frena e delude

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy