San Tommaso-ACR Messina, rissa negli spogliatoi: Liquidato trasportato in ospedale

San Tommaso-ACR Messina, rissa negli spogliatoi: Liquidato trasportato in ospedale

Episodio clamoroso quello verificatosi al termine della gara tra San Tommaso e l’ACR Messina, conclusasi con la vittoria dei padroni di casa

Epilogo incredibile ad Avellino.

Pomeriggio agrodolce per il San Tommaso che, dopo avere vinto in casa contro l’ACR Messina con un netto 2-0, è stato coinvolto in una rissa verificatasi negli spogliatoi al triplice fischio. Il parapiglia, secondo quanto appreso nelle ultime ore, sarebbe inizialmente scoppiato tra alcuni membri delle due squadre.

Il motivo, stando a quanto riportato da “Avellinotoday”, sarebbe da attribuire agli applausi che – al termine della gara – la formazione campana avrebbe rivolto ai supporters biancoscudati in virtù dello storico gemellaggio che ormai da anni lega le due tifoserie. Gesto, quello dei padroni di casa, equivocato dalla compagine siciliana che infastidita avrebbe per questo aggredito gli avversari negli spogliatoi. Un epilogo amaro in cui ad avere la peggio è stato l’allenatore del San Tommaso che, durante la rissa, aveva provato invano a sedare gli animi. Liquidato infatti, a seguito di alcune ferite riportate, è stato trasportato in ospedale.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy