Roma-Sassuolo, De Zerbi: “Abbiamo regalato il primo tempo, dovevamo rischiare di più”

Roma-Sassuolo, De Zerbi: “Abbiamo regalato il primo tempo, dovevamo rischiare di più”

Il tecnico del Sassuolo ha commentato la sconfitta subita contro la Roma

La Roma batte il Sassuolo.

Tanto spettacolo e sei gol tra le mura dello stadio Olimpico, dove è andata in scena la sfida tra i giallorossi e i neroverdi, valida per la terza giornata di Serie A. A trionfare sono stati i capitolini, che si sono imposti con il risultato di 4 a 2 grazie ai gol di Bryan Cristante, Edin Dzeko, Henrix Mkhitaryan e Justin Kluivert, che hanno vanificato la doppietta di Domenico Berardi.

Al termine del match il tecnico del club emiliano, Roberto De Zerbi, è intervenuto in conferenza stampa commentando così la prestazione dei suoi uomini: “La Roma ha fatto una grande partita e noi l’abbiamo agevolata. Cristante ha fatto un gol uguale lo scorso anno a Napoli e ce lo aspettavamo. Andare sotto di 2 gol su un’azione che avevamo preparato dà fastidio. Poi non siamo riusciti a sfruttare le occasioni a campo aperto. Loro poi non sono noi e hanno soluzioni in più. Abbiamo regalato il primo tempo. Gli episodi spostano molto e non dovevamo lasciarci andare sul 2-0.  Gli episodi che si sono verificati ci hanno condizionato troppo. Forse pensavamo di fare un’altra partita e abbiamo preso gol su situazione conosciuta. Dovevamo rischiare di più e giocare come sappiamo. Non dobbiamo tirare il freno a mano anche se sotto di risultato. Noi non prendiamo le partite per fare un gol in più. O vieni a Roma e provi a giocartela oppure stai in braccio al portiere e riparti con gli attaccanti. Abbiamo scelto di fare altro cercando di eliminare quegli errori che si vedono. Se vuoi attaccare qualcosa concedi. Anche nel secondo tempo abbiamo subito. Abbiamo creato qualcosa in più ma abbiamo cambiato poco. Siamo stati più bassi e quando dovevamo giocare lo facevamo per andare a fare male anche noi. Abbiamo preso un gol su corner e tre su palla persa. La Roma ha fatto comunque una grande partita ma li abbiamo facilitati“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy