Roma, Dzeko: “Penso che il razzismo sia un problema più grande in Italia rispetto ad altri paesi”

Roma, Dzeko: “Penso che il razzismo sia un problema più grande in Italia rispetto ad altri paesi”

Le parole dell’attaccante bosniaco: “Mkhitaryan? Ha fatto quello che ci aspettavamo. Lo conosco, è un grande calciatore e un ottimo rinforzo per una squadra offensiva come la nostra”

L’opinione di Edin Dzeko.

(VIDEO Roma-Sassuolo, l’euforia di Fonseca: “Abbiamo disputato un’ottima partita. Noi molto bravi, vi spiego perché…””)

Il centravanti bosniaco della Roma, intervenuto ai microfoni di Sky Sport UK, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni relativamente al tema del razzismo nel calcio italiano, soffermandosi poi sul nuovo arrivato in casa giallorossa Henrikh Mkhitaryan, andato subito a segno contro il Sassuolo durante il suo esordio nel torneo di Serie A.

(Roma-Sassuolo, Fonseca: “Dzeko importantissimo per noi, la prestazione di Pellegrini…”)

Penso che il razzismo sia un problema più grande in Italia rispetto ad altri paesi, specialmente in Inghilterra. Spero, per il bene degli altri giocatori, che queste cose finiscano e che la Federazione possa vedere questo e provare a fermarlo in ogni modo possibile. Mkhitaryan? Ha fatto quello che ci aspettavamo. Lo conosco, è un grande calciatore e un ottimo rinforzo per una squadra offensiva come la nostra. Dopo che ci siamo affrontati con le nostre Nazionali gli ho detto: ‘Hai fatto due gol, ora nelle prossime partite devi segnare anche per la Roma!’. E’ un grande professionista, lo ricordo anche ai tempi del Borussia Dortmund. Spero possa restare a lungo“.

(VIDEO Roma-Sassuolo, Fonseca coccola Mkhitaryan: “C’è una sua dote che mi ha davvero impressionato…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy