Roma-Brescia, Fonseca: “Pastore non convocato, spiego perché. Florenzi? Non cambio idea per la Nazionale”

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal tecnico della Roma alla vigilia della sfida contro il Brescia di Fabio Grosso

roma

Parola a Paulo Fonseca.

Il tecnico della Roma è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Brescia, in programma domenica pomeriggio allo Stadio “Olimpico” (fischio d’inizio alle ore 15): oggetto di discussione, anche il momento della sua squadra dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali. Chi non è stato convocato per la gara di domani è Javier Pastore.

“Sarà una gara difficile, loro hanno cambiato allenatore. Ho visto il Brescia contro il Napoli e l’Inter: è una squadra che gioca bene. Domani ci attende una gara complicata. Io sono arrivato da poco a Roma, non conosco il passato. Io so che sto lavorando per fare della Roma una squadra che lavora per vincere tutte le partite. Sono molto motivato per fare della Roma una squadra vincente. Abbiamo bisogno di migliorare in tutto: mentalità, fisico, tecnica. Dobbiamo lavorare sempre per migliorare ogni aspetto. C’è tanto da migliorare. Pastore ha subito una contusione all’anca e oggi con il medico abbiamo deciso che non è pronto per questa gara, non verrà convocato. Penso che rientrerà nel prossimo match. L’exploit di Zaniolo in Nazionale? È un giovane dal grande talento che necessita di migliorare e che può giocare in tutte le posizioni in attacco”, sono state le sue parole.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy