Roma-Atalanta, Gasperini: “Due punti persi. Il gol di Cristante? Ecco cosa ne penso”

Le parole del mister originario di Grugliasco a margine del match contro la Roma

Atalanta

Parola a Gian Piero Gasperini.

Super League, i tifosi dell’Atalanta: “Piazze come Palermo e Catania meriterebbero il posto di Juventus, Inter e Milan”

Il coach nerazzurro è intervenuto ai microfoni di Dazn a margine del match giocato contro la Roma di Paulo Fonseca. L’Atalanta ha espresso un buon calcio, rimanendo in palese difficoltà dopo l’espulsione rimediata da Robin Gosens. Di seguito, le dichiarazioni di Gasperini.

Atalanta

Serie A, “Non è il club”: ore 22.45 live su Facebook, YouTube e Twitch! Su Mediagol l’analisi del campionato italiano

Era una partita che fino all’espulsione l’Atalanta ha condotto bene. Con l’espulsione si è complicata anche se in dieci abbiamo avuto le nostre occasioni. Siamo rimasti in dieci e la Roma ha approfittato mentre fino a quel momento avevamo tenuto la partita. Usciamo con quattro punti fra Juventus e Roma che forse all’inizio li avremmo sottoscritti. E’ innegabile che questa partita poteva e doveva essere chiusa. Ogni partita ha una sua storia. Non si può dire. Basta vedere quella di oggi. Non avremmo mai pensato di perderla a momenti. Le partita vanno interpretate e giocate. Abbiamo fatto un’ottima gara ma non abbiamo raccolto quello che era alla nostra portata. Siamo rammaricatii. La corsa Champions è serrata e aver perso due punti stasera, anche se alla vigilia poteva sembrare un buon risultato, non lo è. Abbiamo bisogno di tutti”.

Chiosa finale di Gasperini sul gol di Cristante: “Abbiamo tardato ad uscire. C’è stato un po’ di qui pro quo. Eravamo in inferiorità numerica, lui ha approfittato di qualche spazio. Lui sappiamo che ha questo tiro importante, ha trovato questo gol e abbiamo pareggiato“.

Per approfondire tutti i match del massimo campionato italiano LEGGI QUI.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy