Real Madrid, altri due positivi nel gruppo squadra: si tratta di Casemiro e Hazard. La situazione

Le novità sul possibile focolaio di contagi in casa blancos

Altri due casi di coronavirus in casa Real Madrid.

VIDEO Barcellona, Koeman e Messi: “Leo è davvero concentrato, ho capito perché non fa gol”

Dopo che, in vista della sfida di Champions League contro l’Inter, era stata registrata la positività al Covid 19 di Militao, adesso due nuovi casi mettono in allarme la società madrilena. I nomi sarebbero quelli di Casemiro e Hazard, per i quali è stato lo stesso club spagnolo a informare stampa e autorità sanitarie competenti in seguito al giro di tamponi attuato nella giornata di venerdì prima della sfida di Liga contro il Valencia. Questo il comunicato stampa ufficiale rilasciato dai blancos nelle scorse ore: “Il Real Madrid CF comunica che i calciatori Casemiro e Hazard sono risultati positivi al test del Covid-19 effettuato nella mattina di venerdì. Tutti gli altri giocatori e lo staff tecnico della prima squadra, così come tutti i dipendenti del club che lavorano direttamente con loro, hanno avuto esito negativo dallo stesso test realizzato nella giornata di ieri. Allo stesso modo, si conferma di nuovo che tutti, a eccezione di Casemiro e Hazard, hanno dato risultato negativo nei nuovi test realizzati questa mattina”.

Real Madrid-Inter, Ramos perde la testa e insulta Hakimi: “Alzati, figlio di p****na. Sei un topo di fogna!”

Il conto dei positivi – come accennato precedentemente – sale dunque a tre in casa Real Madrid e fa preoccupare non poco le merengues così come l’intera amministrazione del campionato spagnolo, che – di comune accordo con il club –  sta attuando tutte le precauzioni del caso per scongiurare un possibile focolaio all’interno della rosa che potrebbe così mettere a repentaglio il proseguo della Liga oltre che della stessa Champions League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy