Pergolizzi: “Tutto sulle condizioni di Santana. Trasferta vietata ai rosanero? Non è giusto”. E sul mercato…

Pergolizzi: “Tutto sulle condizioni di Santana. Trasferta vietata ai rosanero? Non è giusto”. E sul mercato…

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal tecnico rosanero, Rosario Pergolizzi, in vista di Giugliano-Palermo

Parla Rosario Pergolizzi. 

Nonostante le numerose assenze, domenica il nuovo Palermo targato Hera Hora ha ritrovato il sorriso aggiudicandosi il derby contro l’ACR Messina, grazie alla rete messa a segno da Mattia Felici al 64′.  Una vittoria importante che ha ridato entusiasmo ai rosanero,  pronti a tornare in campo. Domani, domenica 1 dicembre alle ore 14.30, infatti, la compagine siciliana sfiderà il Giugliano allo Stadio “Vallefuoco” di Mugnano: un solo imperativo, vincere per consolidare sempre di più il primato in classifica e continuare ad allungare sulle inseguitrici.

Per la sfida, valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie D, il tecnico rosanero, intervenuto in conferenza stampa, ha invitato i suoi uomini a non perdere la concentrazione e a mantenere vivo l’obiettivo promozione.

Di seguito, le sue dichiarazioni.

Santana? La sua è una condizione perfetta, abbiamo pensato che due giorni di stop lo avrebbero fatto recuperare al massimo. Fino alla fine valuterò la formazione, lo porterò a Giugliano perché è al 100%. Sono al massimo della forma anche Lancini e Ricciardo, resterà a casa, invece, Lucera perché ha la febbre. Giugliano? Lo metto all’altezza quasi del Savoia, in casa sono molto forti e per me sarà una sfida fondamentale per capire la nostra crescita.  Il Giugliano ha tante qualità tecniche soprattutto in attacco con tre calciatori mancini, in casa hanno fatto molto bene e quindi sarà un banco di prova. Trasferta vietata ai rosanero? Per me è un peccato che non ci saranno i nostri tifosi, spesso si trova la soluzione meno facile quando si dovrebbe trovare una soluzione differente. Non è giusto togliere questo svago anche alle famiglie che vengono a vederci. Mercato? Al momento io non ho chiesto nessuno, tutto ciò che verrà fatto sia in entrata che in uscita sarà una decisone presa insieme alla società, ho parlato con i miei ragazzi e ho detto che adesso dobbiamo pensare solo al campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy