Palermo, Pergolizzi fa i conti con l’infortunio di Sforzini: il centravanti rosanero bomber a gara in corso, ma ora…

Palermo, Pergolizzi fa i conti con l’infortunio di Sforzini: il centravanti rosanero bomber a gara in corso, ma ora…

L’ex attaccante di Grosseto e Avellino ha messo a segno due reti da subentrato, contro Cittanovese e Corigliano Calabro

Un bomber dalla panchina. Contro il Corigliano, Sforzini ha realizzato la sua seconda rete da subentrato con la maglia del Palermo, quanto basta per essere capocannoniere tra i sostituti sia per i rosa, sia nel girone I“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia parlando dei numeri di Ferdinando Sforzini, centravanti rosanero arrivato in Sicilia lo scorso settembre. Fin qui l’ex attaccante di Grosseto e Avellino ha messo a segno due reti, entrambe da subentrato, mentre è rimasto a secco nell’unica gara disputata dal primo minuto, in trasferta contro Nola, match vinto dai rosanero per 1-0 grazie ad una rete di Lancini.

Palermo, brutta tegola per Pergolizzi: frattura del perone per Sforzini. Il report medico

In questa speciale graduatoria Sforzini, naturalmente, non è solo in vetta, ma la rete siglata contro i calabresi gli ha permesso di agganciare la prima posizione. “Una caratteristica che si sposa a pieno con le necessità del Palermo, che dalla panchina ha trovato reti pesanti specialmente nelle prime giornate“, si legge.

Nell’intera rosa del Palermo i marcatori da subentrati, oltre Sforzini, sono altri due: il primo è stato Lucera, autore del gol vittoria al match d’esordio in Serie D contro il Marsala, il secondo è stato, invece, Ambro, che ha messo a segno la rete del 2-0 a Locri contro il Roccella. Da lì in poi i gol da subentrato sono stati solo dell’ex centravanti dell’Avellino: con la Cittanovese ci ha messo circa 30 secondi dal subingresso in campo, contro il Corigliano qualche minuto in più ma il risultato è stato identico.

Palermo, Santana verso il forfait: si ferma anche Sforzini. Pergolizzi studia la formazione anti-Savoia

Nel girone I, sono in cinque adesso ad aver realizzato due reti partendo dalla panchina: Gambuzza del San Tommaso e Di Caterino del Nola li hanno realizzati in una singola gara, mentre De Felice dell’Acireale e Palermo del Troina, proprio come Sforzini, sono riusciti ad andare a segno entrando a partita in corso in due diverse occasioni“, conclude il quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy