Palermo, prima porta inviolata al “Barbera”: i rosanero raggiungono anche questo traguardo

Col Corigliano i rosanero sono riusciti a mantenere la porta imbattuta, superando i calabresi con un netto 6-0

Ci sono voluti dieci turni, ma il Palermo è riuscito a sfatare anche il tabù dei gol subiti in casa. Contro il Corigliano, la squadra di Pergolizzi ha tenuto la propria porta inviolata per la prima volta in stagione davanti ai propri tifosi“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia, evidenziando che i rosanero sono riusciti, per la prima volta in questo avvio di campionato, ad uscire dallo stadio Renzo Barbera mantenendo la porta inviolata. La formazione guidata da Pergolizzi ha superato con un nettissimo 6-0 il malcapitato Corigliano, che nell’arco dei 90 minuti non è riuscito praticamente ma ad impensierire Pelagotti (e Fallani), se non con un destro a giro di Catalano, abilmente spedito in angolo dall’ex Empoli.

Palermo, goleada dopo 61 anni: le ultime in casa con Parma e Triestina, ma anche le trasferte di Benevento e Lecce. I numeri e le statistiche

Il Palermo ha la miglior difesa del campionato, con sole sei reti incassate, ma non era mai riuscito ad uscire dal terreno di gioco del “Barbera” con zero reti incassate. In tutte le gare interne, sempre qualche sbavatura o qualche disattenzione, che però non ha influito sui risultati ottenuti dai rosanero. I gol subiti in casa però “rappresentavano l’unico neo per una squadra che prosegue la propria marcia ad un passo da record“, si legge.

LE PAGELLE DI MEDIAGOL: PALERMO-CORIGLIANO CALABRO 6-0. Festival del gol al Barbera ma che differenza tra le due squadre

Nella prima gara disputata in casa contro il San Tommaso addirittura le reti incassate furono due, poi il momentaneo pareggio del Marina di Ragusa, il gol della Cittanovese e l’iniziale vantaggio del Licata. Tutte partite poi vinte in scioltezza dal Palermo, ma adesso i rosanero hanno raggiunto anche il traguardo della porta inviolata al Barbera. Pergolizzi continua a lavorare per perfezionare la macchina Palermo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy