Palermo-Biancavilla, Pergolizzi sceglie il 4-3-3: recuperato Martinelli, in avanti tridente Felici-Sforzini-Floriano

Palermo-Biancavilla, Pergolizzi sceglie il 4-3-3: recuperato Martinelli, in avanti tridente Felici-Sforzini-Floriano

Il tecnico rosanero, che ieri non ha lavorato sulla parte tattica, sembra intenzionato a tornare alla difesa a quattro: Ricciardo e Doda verso la panchina

Difesa a 4 verso il ritorno dal primo minuto. Non che Pergolizzi l’abbia mai accantonata, ma il Palermo visto nelle ultime tre partite contro Marina di Ragusa, Fc Messina e Cittanovese è stato decisamente «camaleontico» per quanto riguarda la retroguardia“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia parlando della probabile formazione dei rosanero in vista del match di domani alle 15 allo stadio “Renzo Barbera” contro il Biancavilla. Il tecnico della compagine siciliana sembra intenzionato a schierare i suoi con un 4-3-3. Ago della bilancia dell’undici titolare sarà Francesco Vaccaro, col terzino ex Team Altamura che in caso di avanzamento può trasformare lo schieramento in 3-4-3.

Con Lancini squalificato Pergolizzi non ha tante alternative in difesa, col pacchetto arretrato che dovrebbe essere composto da Accardi, Peretti e Crivello. Difficile che il tecnico rischi dal 1′ Masimiliano Doda, visto che l’albanese è rientrato questa settimana a pieno regime dopo l’infortunio subito contro il San Tommaso. In gruppo si è allenato anche Giovanni Ricciardo, ma la scelta in avanti alla fine dovrebbe ricadere su Sforzini, con l’ex Cesena che rientrerà gradualmente.

In mediana pochi dubbi, a parte l’ormai consueto ballottaggio tra Malaury Martin e Juan Mauri, col primo favorito sul secondo. Nessun problema per Martinelli, che in settimana ha dovuto fare i conti con l’influenza. Il centrocampista svizzero agirà da mezzala sinistra, mentre sulla destra ancora spazio per Langella. In avanti confermato il tridente composto da Felici, Sforzini e Floriano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy