Palermo, Pelagotti sfida l’amico Coralli: “È un attaccante vero, dovrò stare attento a non farmi fare gol”

L’estremo difensore rosanero, nell’ultima trasferta di Palmi rimasto in panchina, tornerà tra i pali per sfidare l’amico di una vita

Alberto Pelagotti contro Claudio Coralli.

Palermo: contro l’ACR Messina sarà allarme, Crivello e Lancini saranno out. Santana e Felici…”

La sfida di domenica pomeriggio contro l’ACR Messina sarà anche un modo perché si incontrino due amici che ad Empoli hanno fatto la storia. L’attaccante toscano classe ’83, come scrive l’edizione odierna de ‘Il Giornale di Sicilia’: «Tre anni insieme nella stessa squadra, uno contro l’altro nelle partitelle in famiglia, per poi ritrovarsi avversari a dieci anni dal primo incontro. Il derby tra Palermo e Acr Messina nasconde un altro derby, quello tra il portiere meno battuto del Girone I e tra un bomber che sta già vedendo i primi effetti della cura Zeman. Entrambi toscani, entrambi cresciuti con addosso la maglia azzurra dell’Empoli, per poi girare l’Italia una volta finita l’esperienza casalinga».

Palermo, i rosanero ai box: oggi esami per Crivello, da valutare le condizioni di Mauri

Qualche settimana fa lo stesso estremo difensore rosanero aveva tessuto le lodi del suo amico attaccante.

“È un attaccante vero, uno che in area di rigore sa il fatto suo. Tocca quel pallone e segna, ce l’ha nelle corde. Ha avuto tanta sfortuna, se non si fosse fatto male avrebbe potuto giocare ad alti livelli”. L’attaccante del club peloritano ha sempre segnato tanto nel corso della propria carriera e anche in questa stagione si è sbloccato dopo un inizio thriller. L’arrivo di Karel Zeman ha senza dubbio dato una scossa a Coralli che ha dimostrato di non aver perso il tocco magico sotto-porta.

Palermo, mercato in vista: rosanero a caccia di quattro rinforzi, Sagramola e Castagnini al lavoro…

L’incontro tra due amici che quindi per una domenica saranno avversari, con Pelagotti che dovrà stare attento alle conclusioni dell’attuale attaccate dell’ACR Messina.

“Ogni tanto ci sentiamo e sicuramente starò attento a non farmi fare gol…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy