PALERMO-PAGANESE, PROBABILI FORMAZIONI: ECCO LE SCELTE DI BOSCAGLIA

Ecco le probabili formazioni per la sfida in programma al “Renzo Barbera”

Roberto Floriano

Il Palermo cerca i primi tre punti casalinghi nel match in programma domani pomeriggio contro la Paganese.

Alle ore 15, allo Stadio “Renzo Barbera”, andrà in scena la sfida valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie C – Girone C. Morale alle stelle per la compagine siciliana, reduce dalla prima vittoria della stagione conquistata sul campo della Juve Stabia. Una prova gagliarda, concreta ed autorevole, al netto di qualche errore sotto il profilo tecnico ed individuale. Il Palermo ha mostrato cinismo, identità, personalità e trame di gioco interessanti. Un successo che ha dato ulteriore consapevolezza e slancio in vista del nuovo impegno ufficiale.

Dopo un avvio di stagione tutt’altro che fortunato – caratterizzato da diverse criticità, infortuni e dall’incubo Covid che nel mese di ottobre ha falcidiato l’organico rosanero, causando il rinvio di ben quattro gare – il blitz del “Menti” potrebbe rappresentare la svolta. L’emergenza sembra ormai finita. Luperini e Silipo sono tornati a disposizione del tecnico Roberto Boscaglia: entrambi, non al top della condizione fisica, dovrebbero partire dalla panchina.

Ma non solo; il coach ex Trapani ha recuperato anche Crivello, convocato dopo i due turni di squalifica scontati in occasione delle partite contro Catania e Juve Stabia, così come Saraniti, costretto ad abbandonare il rettangolo di gioco dopo il primo gol messo a segno con la maglia del Palermo. Il problema alla coscia, però, sembra superato, come rivelato da Boscaglia nel corso della conferenza stampa pre-gara. Resta fermo ai box, invece, Valente, che ha rimediato una distrazione muscolare all’adduttore della coscia sinistra. Boscaglia, inoltre, dovrà fare a meno di Odjer, squalificato per un turno dal Giudice Sportivo.

Contro gli uomini di Alessandro Erra, il tecnico rosanero proporrà il solito 4-2-3-1. Proviamo a formulare le ipotesi più plausibili al vaglio di Boscaglia.

Davanti a Pelagotti, Marconi e uno tra Peretti e Palazzi comporranno il tandem di centrali difensivi, mentre Almici e Crivello agiranno da esterni bassi. Martin e Broh, complice l’assenza di Odjer, formeranno con ogni probabilità il binomio di interni in zona nevralgica, con Palazzi che potrebbe tornare al suo ruolo naturale se Boscaglia dovesse schierare Peretti in difesa. Kanoute e Floriano saranno gli estremi di un tridente offensivo che dovrebbe avere in Rauti il perno centrale. Infine, uno tra Saraniti e Lucca agirà da unico terminale di riferimento del reparto avanzato.

Ecco le probabili formazioni del match tra Palermo e Paganese.

PALERMO (4-2-3-1): Pelagotti; Almici, Palazzi (Peretti), Marconi, Crivello; Martin, Broh; Kanoute, Rauti, Floriano; Saraniti (Lucca). All.: Roberto Boscaglia.

A disposizione: Fallani, Doda, Accardi, Peretti, Corrado, Luperini, Silipo, Lucca.

Indisponibili: Lancini, Marong, Santana, Somma, Valente.

Squalificati: Odjer.

PAGANESE (3-5-2): Campani; Sbampato, Schiavino, Sirignano; Mattia, Scarpa, Bonavolontà, Gaeta, Squillace; Guadagni, Diop. All.: Alessandro Erra.

A disposizione: Bovenzi, Fasan, Carotenuto, Cigagna, Curci, Criscuolo, Bramati, Cesaretti, Isufaj, Mendicino.

Indisponibili: Di Palma, Costagliola, Perazzolo, Esposito, Benedetti.

Squalificati: Onescu.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy