Palermo, occhio ai diffidati: a due gare dal termine un giallo potrebbe costare caro, ecco chi rischia

Il Palermo si proietta alla sfida di domenica pomeriggio contro la Cavese

Palermo

Il Palermo si proietta alla sfida di domenica pomeriggio contro la Cavese.

I rosanero alle ore 17.30 del 25 aprile affronteranno la compagine campana che da tutto il campionato occupa l’ultima posizione nella classifica della Serie C (girone C). Devono fare parecchia attenzione sia Alberto Pelagotti che Edoardo Lancini, i due calciatori sono in diffida e devono evitare una sanzione tra domani e la Virtus Francavilla per non saltare la gara dei playoff. Il regolamento infatti parla chiaro: «tutte le squalifiche irrogate nel corso della regular season del campionato di Serie C devono essere scontate nei play-off».

L’estremo difensore del Palermo, scrive l’edizione odierna de ‘Il Giornale di Sicilia‘, trascina con sé questo peso dal derby contro il Catania. Da lì più nessun cartellino e adesso dovrà essere bravo a non riceverne per altre due gare visto anche l’infortunio occorso a Mattia Fallani. Chiaramente entrambi i calciatori dovranno tenere gli occhi ancora più aperti nella sfida di domenica prossima (1 maggio) contro la Virtus Francavilla. Ci sono poi alcuni giocatori che sono per così dire a un passo dalla diffida: da Rauti e Luperini fino a Saraniti, Santana, Valente e Martin senza dimenticare Somma e Crivello che domani non saranno della gara.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy