Palermo-Nola, le mosse di Pergolizzi: c’è anche l’ipotesi trequartista, tutti i dubbi del tecnico rosanero

L’allenatore rosanero è alla ricerca dello schieramento migliore per riuscire a tornare al successo, domenica al “Barbera” arriva il Nola

Archiviato il falso nove, Pergolizzi prova il falso… dieci“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia parlando delle prove tattiche effettuate ieri dal Palermo al “Tenente Onorato” di Boccadifalco. I rosanero hanno svolto un test in famiglia dal quale non sono emerse grosse sorpresa, se non il fatto che nel tridente uno degli esterni tendeva particolarmente ad accentrarsi in posizione di trequartista. A svolgere questo ruolo a turno sono stati Floriano e Silipo.

Nulla di inedito, dato che a Licata proprio il romano classe 2001 ha giocato più alle spalle delle punte che da esterno offensivo, ma l’unica vera novità nello schieramento provato ieri in allenamento è questa, con la conferma di quanto già visto mercoledì, ovvero il ritorno al centravanti classico. Il ballottaggio vede sempre in corsa Sforzini e Ricciardo, con Lucca in seconda battuta“, si legge.

Oltre a dilemma centravanti c’è da sciogliere però anche il dubbio legato al 2001 con in corsa Silipo e Felici. Il primo ha giocato da titolare con il Licata facendo bene a sprazzi, dopo che contro il Biancavilla aveva incantato tutti con un gol ed un assist, mentre il secondo è a caccia del riscatto dopo diverse prestazioni al di sotto delle sue possibilità. Qualora Pergolizzi dovesse scegliere di giocare col trequartiste, però, naturalmente, Silipo partirebbe favorito per una maglia dal 1′.

Il resto della formazione è pressoché confermato con Pelagotti tra i pali; linea difensiva a quattro con Doda a desta e Vaccaro a sinistra, con Lancini.e Crivello che agiranno al centro della retroguardia; in mediana Martin è favorito su Mauri, mentre sicuri di un posto dovrebbero essere Langella e Martinelli; in avanti avanti, tanti dubbi con Floriano che sembra esser l’unica certezza, con lui in ballottaggio due coppie: Silipo-Felici e Sforzini-Ricciardo, con i primi in vantaggio sui secondi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy