Palermo, Mirri in cerca di partner: telefonata ed incontro con Colella. I dettagli

Palermo, Mirri in cerca di partner: telefonata ed incontro con Colella. I dettagli

L’imprenditore napoletano, interessato al club rosa, ha partecipato al bando comunale per la rinascita del Palermo in Serie D

Ad una settimana di distanza dalla scelta del sindaco Leoluca Orlando, Hera Hora starebbe ora provando ad allacciare dei rapporti con una delle concorrenti che ha provato a rilevare il titolo sportivo del Palermo in Serie D.

(Palermo, nodo panchina: in corsa resta solo Pergolizzi, tramontata l’ipotesi “mister X”)

Secondo quanto riportato stamani da Il Giornale di Sicilia, infatti, Dario Mirri avrebbe chiamato nei giorni scorsi Nunzio Colella, il plenipotenziario di Capri Srl (ossia la società che possiede i marchi d’abbigliamento Alcott e Gutteridge) e fra i due vi sarebbe stato anche un incontro:

Di certo non una telefonata per scambiarsi convenevoli, quella tra i due imprenditori, ma all’orizzonte sembrerebbe esserci semmai la ricerca di partner per portare avanti il progetto sportivo della rinascita dei rosanero. Al momento, però, il contatto tra le due parti non è sfociato in alcunché“.

(Palermo, la delusione di Colella: “Non ce l’aspettavamo, pensavamo di avere adempiuto a tutti i requisiti richiesti”)

Colella aveva presentato al sindaco di Palermo, a sorpresa, una proposta per ottenere l’incarico di far ripartire il club siciliano dai dilettanti. Una manifestazione di interesse seria e concreta, con l’aggiunta di un business plan certamente competitivo e che fino all’ultimo ha permesso all’imprenditore napoletano di rimanere in corsa per l’assegnazione del titolo sportivo dei rosanero in Serie D.

La società calcistica che avrebbe richiesto l’affiliazione alla Figc, però, non era ancora stata costituita e questa sarebbe stata la ragione per la quale la scelta del primo cittadino palermitano sarebbe alla fine ricaduta sulla “Hera Hora” dell’imprenditore locale Dario Mirri e dell’immobiliarista italo-americano Tony Di Piazza.

(Corsa Palermo, N. Colella: “Ci auguriamo il meglio per il club. Ecco qual è il nostro progetto”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy