Palermo, la festa social di Di Piazza: “Campionato terminato, obiettivo raggiunto. Grazie di cuore a Pergolizzi”

Palermo, la festa social di Di Piazza: “Campionato terminato, obiettivo raggiunto. Grazie di cuore a Pergolizzi”

La Serie D è ufficialmente terminata ed il Palermo attende la ratifica della promozione. Il vicepresidente Di Piazza festeggia sui social: “Obiettivo raggiunto, grazie ai ragazzi e a Pergolizzi”

La Serie D è ufficialmente terminata.

Il Consiglio federale ha decretato ieri lo stop definitivo dei campionati dilettantistici, mentre quelli professionistici proveranno a ripartire a fronte dell’emergenza Coronavirus. Le sorti delle squadre della Serie D, dunque, sono ormai definite. I nove club che alla sospensione si trovavano in testa alla classifica dei rispettivi gironi conquisteranno il salto di categoria. Bisognerà, tuttavia, attendere il Consiglio direttivo della LND di venerdì per la ratifica di promozioni e retrocessioni.

Serie D, cala il sipario sulla stagione 2019-2020: la Serie C pronta ad accogliere le nove promosse. Il Palermo attende

Per il Palermo, intanto, inizia la festa. I rosanero, che al momento dello stop si trovavano al primo posto della classifica a +7 sul Savoia, sono infatti ufficiosamente promosse. Non è ancora chiaro se, nei prossimi mesi, avverranno dei cambiamenti nel format di Serie C (dunque se essa diverrà una categoria semi-professionistica o meno), ma quel che conta è avere raggiunto l’obiettivo, anche se ciò non è stato possibile sul rettangolo verde.

Palermo, l’ipotesi Serie C semi-professionistica preoccupa il club rosanero

A commentare, attraverso i social, il primo traguardo conquistato nella storia del nuovo Palermo, anche il vicepresidente rosanero Tony Di Piazza. “Anche se la promozione non è ancora ufficiale, i ragazzi sono campioni perché hanno raggiunto quanto chiesto dalla società. Primi in classifica con un vantaggio di 7 punti e campionato ufficialmente finito. A giorni sarà anche ufficiale”, ha scritto sul suo profilo Facebook. Poi, i ringraziamenti ai protagonisti di questa stagione: “Grazie alla squadra e grazie di cuore a Rosario Pergolizzi per averci portato alla vittoria”.

Palermo, lo sfogo social di Pelagotti: “Motivazioni e mentalità ti aiuteranno a diventare chi hai sempre voluto essere”

La società, adesso, può programmare la prossima stagione. Uno dei dubbi, in tal senso, riguarda proprio il futuro dell’allenatore del Palermo. Difficilmente sulla panchina rosanero ci sarà ancora Rosario Pergolizzi, nonostante egli abbia centrato l’obiettivo. Il duo Mirri-Di Piazza non ha ancora annunciato la propria decisione, ma al vaglio ci sono identikit di tecnici che conoscano la Serie C e che soprattutto abbiano l’esperienza necessaria anche dal punto di vista mediatico.

Palermo, i nomi per la panchina: giovani di belle speranze e tecnici esperti. La situazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy