Palermo, il ricordo di Barraco: “Segnai al debutto e toccai il cielo con un dito”

Nino Barraco ricorda il suo approdo a Palermo nel lontano 1996

barraco

Nino Barraco ricorda il suo approdo a Palermo nel lontano 1996.

Il 57enne marsalese nel corso della propria carriera non ha avuto troppa fortuna, infatti nonostante le doti tecniche non è mai riuscito a esordire in Serie A. Con la maglia del Palermo ha comunque giocato in B segnando anche all’esordio contro il Brescia a 32 anni suonati. Un momento davvero magico per il classe ’64 come confermato dallo stesso nel corso dell’intervista concessa a ‘Il Giornale di Sicilia’. Eccone uno stralcio.

“Ho vissuto un sogno. Segnai al debutto e toccai il cielo con un dito, il rimpianto è non aver giocato in A. Mi accolsero tutti bene, il mister mi conosceva, avevo già giocato con altri rosanero a Trapani. Con Ciro Ferrara e Biffi diventammo subito amici e ci sentiamo ancora. Ma venivo dalla C-2 e mai avrei pensato di giocare appena arrivato, addirittura al posto di Iachini. Arcoleo mise Giacomo Tedesco in mezzo e mi fece giocare da mezzala. Mi andai quasi a scusare con Iachini che per me era un giocatore inarrivabile, con trecento partite di A sulle spalle. Ho giocato in tutti i campionati, tranne in Serie A. E dovunque ho giocato l’ho fatto sempre con gioia, perché il calcio per me è anzitutto divertimento. E sono convinto che avrei fatto bene anche nella massima serie. Se uno sa giocare al calcio, lo sa fare in tutte le categorie. A Palermo ho vissuto gli anni più belli, ero felice anche quando non giocavo. Il pubblico del Barbera ti spinge letteralmente e indossare la maglia rosa dà un’emozione unica. Lo dico sempre ai ragazzi della mia scuola calcio: per un siciliano giocare nel Pa- lermo è il massimo. Avrei voluto giocare almeno una parti- ta in Serie A, non ci sono riuscito ma non chiedermi il perché. Non lo so. Ora mi ac- contenterei di conoscere Roberto Baggio e potergli stringere la mano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy