Palermo, il presidente fantasma: Albanese assente all’assemblea, estromesso dalla carica a sua insaputa. La situazione

Palermo, il presidente fantasma: Albanese assente all’assemblea, estromesso dalla carica a sua insaputa. La situazione

L’ormai ex numero uno del club di viale del Fante non ha partecipato all’assemblea che si è svolta quest’oggi

Di Massimiliano Radicini.

Ancora caos attorno al Palermo Calcio. Quest’oggi si è svolta l’assemblea totalitaria dei soci del club di viale del Fante, nella quale è stata accettata l’intera decadenza dal CdA. Il nuovo consiglio verrà ufficializzato a breve, ma sicuramente non ne faranno più parte Alessandro Albanese e Vincenzo Macaione, rispettivamente ex presidente e vicepresidente della società rosanero. Secondo quanto raccolto dalla redazione di Mediagol.it, tra l’altro, lo stesso Albanese non sarebbe stato nemmeno a conoscenza della convocazione della suddetta assemblea (inizialmente prevista per il 5 luglio, ma anticipata ad oggi) e pertanto non avrebbe partecipato alla riunione. Di fatto, l’ormai ex numero uno del club rosanero sarebbe stato estromesso dalla carica a sua insaputa…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy