Palermo: il “Barbera” è un fortino, sei vittorie e una sconfitta con il miglior attacco

Palermo: il “Barbera” è un fortino, sei vittorie e una sconfitta con il miglior attacco

I rosanero contro l’Acireale proveranno ad ottenere l’ennesima vittoria del campionato, al momento gli uomini di Pergolizzi vantano il miglior rendimento casalingo

Il Palermo torna al “Barbera” dove giocherà tre delle prossime quattro gare.

I rosanero guidati da mister Rosario Pergolizzi tra le mura amiche hanno vinto ben sei volte e trovato solo in un’unica occasione la sconfitta che ha, tra l’altro, stoppato il percorso perfetto dei Rosa. L’ultimo successo del Palermo è arrivato in quel di Giugliano che fino a quel momento era l’unica squadra ancora imbattuta tra le mura amiche. L’edizione odierna de ‘Il Giornale di Sicilia’ ha dedicato un pezzo al cammino in casa del Palermo che contro l’Acireale potrebbe  laurearsi campione d’inverno.

« Sei vittorie e una sconfitta, esattamente come il Giugliano che lo scorso weekend s’è dovuto inchinare al cospetto dei rosanero: questo è al momento il cammino casalingo degli uomini di Pergolizzi, che nel derby con l’Acireale hanno la possibilità di scavalcare i campani per quel che riguarda il rendimento tra le mura amiche. Un rendimento che non ha nulla da invidiare al ruolino di marcia esterno, che vede il Palermo guardare tutte dall’alto verso il basso con sei vittorie e un pareggio. Al «Barbera», senza il ko col Savoia, il percorso sarebbe stato immacolato. Eppure, nonostante quella sconfitta, il Palermo è insieme al Giugliano la squadra che ha ottenuto più punti davanti ai propri tifosi. E domenica punta al sorpasso ». 

Il Palermo sta dominando il campionato fin dalla prima giornata e collezionando record su record sia in casa che in trasferta: lontano dal ‘Barbera‘, infatti, i Rosa sono ancora imbattuti e soprattutto hanno la migliore difesa del torneo con un solo gol incassato. In casa, al contrario, il Palermo vanta il miglior attacco avendo realizzato ben diciannovenne reti e restando a secco solo nella partita persa per 1-0 contro il Savoia.

« I circa 16.530 spettatori di media a partita rappresentano un record per tutta la Serie D e se il Palermo in casa riesce a mantenere questo passo, è anche per la loro presenza, che rende il «Barbera» un vero e proprio fortino. Non inespugnabile, perché una sconfitta è arrivata, ma quanto basta per poter dare i rosa un altro primato. Quello che potrebbe arrivare domenica battendo l’Acireale ».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy