Palermo-Geraci 2-0, rosanero avanti all’intervallo: il commento del primo tempo

Palermo-Geraci 2-0, rosanero avanti all’intervallo: il commento del primo tempo

I rosanero comandano per due reti a zero grazie alle reti di Giovanni Ricciardo e all’autorete di Mar

Ultimo test amichevole pre-stagionale per il Palermo di Rosario Pergolizzi.

I rosanero si sono presentati alla sfida contro il Geraci, che si sta disputando al CUS, dopo l’amichevole di lusso di lunedì sera svoltasi al “Barbera” contro le Leggende del club.

Pergolizzi cambia gli interpreti ma il modulo rimane sempre lo stesso: a pochi giorni dall’inizio del campionato il suo 4-3-1-2 sembra ormai essere rodato, e i calciatori stanno continuando ad assimilare i concetti e gli ideali del proprio allenatore. Il tecnico rosanero manda subito in campo Crivello, arrivato pochi giorni fa dallo Spezia: il terzino classe ’91 è stato schierato nella posizione di difensore centrale al fianco di Lancini, con Accardi e Doda rispettivamente nel ruolo di terzino sinistro e terzino destro. Davanti la linea difensiva inamovibile Martin, motore dei rosanero e vero regista della squadra, mentre sulle fasce Langella e Martinelli continuano ad assicurare solidità, affidabilità e tanta corsa. In attacco inedita coppia RicciardoFelici, alle loro spalle Kraja: il trequartista è sempre il calciatore a cui Pergolizzi chiede più mobilità, e come Rizzo Pinna anche l’ex Atalanta scambia spesso la sua posizione con Langella allargandosi sulla fascia destra e creando lo spazio per l’inserimento della mezzala.

Un Palermo che al termine della prima frazione di gioco comanda per 1-0 sulla compagine di Eccellenza grazie alla rete siglata da Giovanni Ricciardo al 3’: l’attaccante messinese converge dalla sinistra e piazza un preciso piatto destro che si infila all’angolino occupato dal portiere avversario. I Rosa hanno avuto anche l’occasione di raddoppiare , la traversa ha però negato la gioia a Langella. Al 45′ arriva però il 2-0 a causa di un autogol del Geraci, lo sfortunato protagonista è Mar che ha insaccato nella propria porta dopo un retro-passaggio errato.Gli ospiti provano a impensierire la retroguardia di casa che però si disimpegna sempre in modo impeccabile, eccezion fatta per un intervento di Crivello che ha rischiato di regalare un calcio di rigore. Primi 45’ non proprio da ricordare per la compagine di Pergolizzi che nel secondo tempo proverà a rendere più rotondo il risultato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy