Palermo: Ferrero, il presidente stipendiato! La Sampdoria e l’azionista misterioso, il Viperetta vuole il club rosa…

Palermo: Ferrero, il presidente stipendiato! La Sampdoria e l’azionista misterioso, il Viperetta vuole il club rosa…

Il numero uno blucerchiato: “Quando il sindaco Orlando pubblicherà il bando per trovare un nuovo proprietario al Palermo, presenterò la mia offerta”

Nei prossimi giorni arriverà l’utima offerta da parte del fondo Aquilor. Quella di Vialli è già definita e si avvicina moltissimo alla richiesta“.

Apre così l’edizione odierna de Il Secolo XIX parlando delle trattative per la cessione della Sampdoria. Il club blucerchiato è in vendita da diversi mesi e Massimo Ferrero sta trattando con i due gruppi in maniera continua e serrata. Intanto nella giornata di ieri, l’attuale presidente della società doriana è sbarcato a Palermo: “Io, è noto, sto trattando la vendita della Sampdoria. Quando il sindaco Orlando pubblicherà il bando per trovare un nuovo proprietario al Palermo, presenterò la mia offerta. Toccherà alla città capire se tutti insieme possiamo portare il Palermo dove si merita. Qualcuno ha detto che se ho una squadra in A non me lo vende, vedremo. Il calcio non è politica, basta speculazioni. È più difficile fare la D e la C che la B e la A. Ai tifosi dico che se vincerò il bando non li deluderò“.

Proprio il “paletto” relativo ai soggetti che posseggono quote di altre società potrebbe non riguardare da vicino il Viperetta: “Ferrero non è il proprietario della Sampdoria, ma semmai un presidente stipendiato. E non ha nemmeno una partecipazione azionaria di minoranza – si legge sul quotidiano -. La società blucerchiata appartiene, attraverso la Holding Max, alla figlia Vanessa, al nipote Giorgio e un misterioso azionista schermato da una fiduciaria. Ma non c’è solo il Palermo, Ferrero l’altro ieri ha anche fatto una telefonata a Spinelli, per chiedergli informazioni sul Livorno“.

Ferrero è rimasto in Sicilia solamente un paio di ore per poi rientrare a Roma. La cessione della Sampdoria e sempre più vicina e il gruppo rappresentato da Vialli (Jamie Dinan e Alexander Knaster) accarezza l’idea di essere il nuovo proprietario della Sampdoria. I prossimi giorni saranno decisivi: sia per i blucerchiati, sia per il futuro del Palermo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy