Palermo, dopo l’appello social al “Barbera” si cambia: previsti nuovi spazi per i disabili

Palermo, dopo l’appello social al “Barbera” si cambia: previsti nuovi spazi per i disabili

I disabili non saranno più costretti ad assistere alla partita da bordo campo, come sempre accaduto al “Renzo Barbera”

I disabili non saranno più costretti ad assistere alla partita da bordo campo, come da sempre accaduto allo stadio “Renzo Barbera“.

(Calciomercato Palermo, tra i pali arriva il baby Corallo: continua la ricerca dell’attaccante)

Secondo quanto riportato all’interno della propria edizione odierna da Il Giornale di Sicilia, infatti, la nuova società rosanero starebbe predisponendo degli spazi su un livello più alto e in questo modo il Palermo di Dario Mirri sta prontamente accogliendo l’appello social lanciato ieri da Giovanni Cupidi, leader dell’associazione Siamo Handicappati Non Cretini, il quale ha postato un video in cui dimostra come dalla postazione a bordo campo si perdano diverse fasi della partita a causa delle difficoltà di visibilità per chi si trova su di una carrozzina:

Il fatto che l’ingresso sia gratuito non corrisponde a un posto sugli spalti dello stadio – spiega Cupidibensì ad un ‘posto’ lungo il bordo campo della tribuna dietro un muro di plexiglass. Ciò significa che oltre a non avere una visione intera di tutto il campo (a seconda di dove ci si mette si perdono intere porzioni) ci si trova anche ad avere la visione molto spesso impedita da coloro che sono autorizzati a stare dentro il campo. Senza contare il fatto che nelle giornate invernali si è esposti alle intemperie non essendoci un riparo“.

(SONDAGGIO: il tuo pronostico di Marsala-Palermo. Come finirà? (1-X-2))

Letto l’appello lanciato sui social da Cupidi, a cui hanno risposto centinaia di utenti per esprimere la propria solidarietà, la società di Viale del Fante lo ha contattato assicurando un intervento in merito già dalle prossime partite casalinghe della formazione di mister Pergolizzi:

Nel nostro piano di adeguamento dello stadio, già presentato al Comune, è previsto un nuovo spazio per i disabili e le famiglie – fa sapere il club rosanero . Ovviamente questo è un progetto che si svilupperà nel medio periodo e per il quale serve la collaborazione del Comune. Nell’attesa stiamo già individuando soluzioni che permettano ai disabili di assistere alla partita con la migliore prospettiva possibile“.

I disabili hanno diritto all’ingresso gratuito allo stadio assieme ad un accompagnatore che deve essere accreditato nella settimana precedente alla partita. In serata Cupidi ha poi ringraziato, sempre utilizzando il mezzo social, il Palermo per l’attenzione mostrata verso il problema.

(Palermo, i tifosi hanno scelto: ecco la nuova maglia ufficiale del club rosa)

 

 

Di Valerio Cracchiolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy