Palermo: contro il Giugliano può arrivare il titolo d’inverno, nelle ultime due stagioni di Serie B…

I rosanero già nel turno di domenica contro il Giugliano potrebbero laurearsi campioni d’inverno con tre turni d’anticipo

Il Palermo vuole centrare il suo primo obiettivo della stagione: conquistare il titolo di campione d’inverno.

Mirri contro il femminicidio: “Il calcio deve lanciare messaggi di questo tipo, sogno che il Palermo diventi strumento sociale”

Un riconoscimento che in realtà non porta troppa fortuna ai rosanero e lo si può notare dalle statistiche dei due campionati precedenti disputati in Serie B.Nel 2017/18 i Rosa girarono a +2 sul Frosinone contro cui persero quella maledetta finale dei playoff, nel 2018/19 invece avevano accumulato addirittura 5 punti sul Brescia che poi vinse il campionato.

Per la terza volta di fila, dunque, il Palermo si appresta a “festeggiare” il primato dopo il giro di boa come scrive l’edizione odierna de ‘La Repubblica‘.

Ambro: “Il mio primo gol con il Palermo è stato un sogno, possiamo ritornare in A. Giugliano? Sarà un match ostico”

«…a quattro giornate dalla fine del girone d’andata la squadra allenata da Rosario Pergolizzi è prima con otto punti di vantaggio sul Savoia, dieci sul Licata, dodici sul Giugliano, Acireale, Biancavilla e Troina che però deve ancora ultimare la partita di domenica a Corigliano sospesa per il maltempo sul risultato di 0-0. Nelle ultime quattro giornate il Palermo affronterà tre delle sei inseguitrici che sulla carta potrebbero ancora raggiungere i rosanero: domenica i rosanero andranno sul campo del Giugliano, poi ospiteranno l’Acireale, quindi andranno in trasferta a Castrovillari per finire il girone d’andata in casa contro il Troina. Santana e compagni potrebbero avere la certezza matematica di arrivare al giro di boa al primo posto già domenica se battessero il Giugliano e il Savoia non facesse altrettanto sul campo della Palmese…».

Vincere a Giugliano, per quanto possa contare questo titolo, significherebbe laurearsi in anteprima campioni d’inverno, infatti se i rosanero dovessero pareggiare contro i campani anche con la contemporanea sconfitta del Savoia i giochi sarebbero ancora aperti.

Ambro: “Indossare la maglia del Palermo è emozionante, Pastore e Ilicic nel mio cuore. Idolo? Ecco a chi mi ispiro”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy