Palermo, Centro Sportivo a Torretta: aperte prime buste, c’è pure un’offerta del Resuttana San Lorenzo

Aperte le prime buste, c’è pure un’offerta del Resuttana San Lorenzo

“Centro sportivo, a Torretta si accelera”.

Titola così l’odierna edizione del ‘Giornale di Sicilia’, che punta i fari sul nuovo centro sportivo che il Palermo targato Hera Hora intende far sorgere sul terreno di Torretta. Nella giornata di ieri i vertici comunali del luogo hanno aperto le buste per l’assegnazione del campo individuato e ‘corteggiato’ dalla dirigenza rosanero. Al bando, “oltre al club di Mirri e Di Piazza, ha partecipato al bando l’Asd Resuttana San Lorenzo, società militante nel campionato di Promozione”.

Nel frattempo, si è già insediata una commissione che dovrà vagliare le proposte e assegnare il terreno che è l’unico lotto che il Palermo non ha acquistato nell’area dove intende costruire. “La base d’asta è stata fissata a 1.200 euro, mentre il canone annuo da riconoscere al Comune di Torretta è di 12.000 euro annui più Iva, per un totale di 60.000 euro più Iva per la durata dei cinque anni previsti dalla convenzione”. Adesso, però, resta ancora da fissare la data per l’apertura dell’ultima busta, quella in cui va inclusa l’offerta economica per ottenere l’area in concessione per i prossimi cinque anni. Di sicuro, “l’impianto non potrà essere disponibile prima di sei mesi. Il campo è infatti interessato da lavori in corso per il progetto di adeguamento alla normativa e realizzazione del manto in erba sintetica”, conclude il noto quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy