Palermo-Biancavilla, influenza per Ricciardo: Pergolizzi riflette. I dettagli

Palermo-Biancavilla, influenza per Ricciardo: Pergolizzi riflette. I dettagli

Il bomber rosanero non ha sostenuto l’ultima seduta di allenamento, il tecnico non ha ancora deciso se portarlo in panchina o lasciarlo a riposo

A quasi un mese dall’infortunio patito col Roccella, il Palermo ritrova Ricciardo… forse“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia parlando delle condizioni fisiche del bomber rosanero, Giovanni Ricciardo. L’ex centravanti del Cesena è nella lista dei convocati per la gara di questo pomeriggio alle 15 contro il Biancavilla, sfida valida per la 24^ giornata. Ricciardo, che fin qui ha realizzato nove reti in campionato, però, ha dovuto saltare l’ultimo allenamento a causa di una sindrome influenzale.

Sicuramente non farà parte dell’undici titolare, con Pergolizzi che sta anche riflettendo se portarlo in panchina o meno. L’allenatore rosanero, infatti, ha convocato ventuno calciatori, elenco nel quale figura anche Lucca, ultimo acquisto della società di viale del Fante, e deciderà. ridossi della gara se dare un altro turno di riposo a Ricciardo, in maniera tale di aver al 100% in vista del prossimo impegno contro il Licata.

Ricciardo non segna dallo scorso 15 dicembre, quando realizzo il rigore che valse ai rosanero la vittoria per 1-0 sul campo del Castrovillari, mentre non segna su azione dallo scorso 3 novembre, in occasione del 6-0 interno col Corigliano. A sostituirlo al centro dell’attacco del Palermo è stato Ferdinando Sforzini che ha realizzato tre gol in quattro gare (considerando anche il suoi ingresso in campo col Roccella dopo il ko di Ricciardo). L’impressione è che il bomber messinese dovrà tornare in piena forma per giocarsi la maglia da titolare.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy