Palermo-Avellino, numeri e statiche sorridono ai rosanero: gli irpini non hanno mai sbancato il ‘Barbera’

Il ‘Renzo Barbera’ non ha mai portato fortuna all’Avellino: gli irpini hanno un tabù da sfatare

ritiro palermo

“C’è un tabù da sfatare. Nella storia delle trasferte degli irpini a Palermo, infatti, l’Avellino non soltanto non ha mai vinto, ma non è andato neanche una volta in vantaggio”.

Apre così l’odierna edizione de ‘Il Mattino’, che punta i riflettori sulla gara tra Palermo e Avellino, in programma alle ore 15.o0 al “Renzo Barbera”: si tratta dell’esordio stagionale tra le mura amiche per i rosanero, che arrivano alla sfida con 180 minuti sulle gambe e 1 punto in classifica, al cospetto dei 3 punti già conquistati dagli avversari I numeri e le statistiche però, sorridono agli uomini di Roberto Boscaglia, “a livello di serie C gli irpini non sono mai riusciti a segnare un gol alla Favorita conquistando soltanto lo 0-0 del 2 maggio 1999. Nelle altre trasferte di terza categoria il 3-0 subito nel 93, il 2-0 del 99 e gli 1-0 del 98 e del 2000”.

SONDAGGIO: il tuo pronostico di Palermo-Avellino. Come finirà? (1-X-2)

L’ultimo match alla Favorita è datato 21 aprile 2018, in serie B, “in perfetta parità, invece, i precedenti in Irpinia con quattro successi per parte e sette pareggi”. Quello del ‘Barbera’, inoltre, sarà un match fra maghi della promozione: uno scontro tra due dei tecnici più vincenti della categoria, anche se “Piero Braglia non ha statistiche favorevoli né contro i rosanero, né contro Roberto Boscaglia”, scrive il noto quotidiano. 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sbt5 - 3 settimane fa

    C è sempre una prima volta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy