Palermo-Avellino, le avversarie corrono e i rosanero faticano: tanti ritardi sul mercato si pagano

Palermo-Avellino 0-2: i rosanero di Robert Boscaglia fanno fatica

“Tanti ritardi sul mercato si pagano”.

Titola così l’odierna edizione del ‘Giornale di Sicilia’, che punta i riflettori in casa Palermo e sul mercato da poco conclusosi. Due sconfitte in tre partite non sono certamente un dramma, ma nessuno si aspettava questa partenza choc. Le gare contro Teramo e Avellino, hanno evidenziato le lacune tecniche e numeriche dell’organico rosanero “e le frasi di Boscaglia nel dopo Avellino («Un avvio del genere era prevedibile», «Abbiamo avuto tante problematiche») sono la conferma che in estate non tutto è andato liscio”.

Troppo poco quanto fatto vedere dai rosanero al “Renzo Barbera” per pensare di impensierire gli uomini di Piero Braglia, che in campo si sono mostrati forti, ordinati e ben costruiti. La formazione di Roberto Boscaglia è ancora, palesemente, in ritardo sia dal punto di vista tattico e didattico sia sotto il profilo atletico. La partita con l’Avellino conferma che serve pazienza oltre che “il Palermo sta pagando una serie di ritardi sul mercato […] Se le altre squadre corrono e il Palermo fatica, vuol dire che si è sbagliato in fase di programmazione. Il campionato, purtroppo, non aspetta nessuno”, si legge.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy