Palermo-ACD Casteldaccia 12-1: show rosanero, Ricciardo sugli scudi, Ficarrotta e Lucera ok, bene Felici. Il modulo…

Palermo-ACD Casteldaccia 12-1: show rosanero, Ricciardo sugli scudi, Ficarrotta e Lucera ok, bene Felici. Il modulo…

Il commento del test amichevole Palermo-ASD Casteldaccia, andato in scena quest’oggi al “Pasqualino” di Carini

Il Palermo è sceso in campo quest’oggi al “Pasqualino” per un test amichevole contro l’ACD Casteldaccia.

La squadra di Rosario Pergolizzi, in vista dell’impegno di campionato di domenica in casa del Castrovillari, ha avuto l’occasione di provare alcune soluzioni alternative, anche in virtù delle numerose assenze che avverseranno la compagine siciliana, tra squalifiche e infortuni. Il tecnico rosanero schiera in avvio un 4-3-3, con Peretti, Mendola e Doda a comporre con Crivello la linea difensiva. A centrocampo si rivede Juan Mauri. Nessuna sorpresa, invece, in attacco. Di seguito l’undici iniziale.

PALERMO: Fallani; Doda, Peretti, Crivello, Mendola; Kraja, Mauri, Ambro; Ficarrotta, Ricciardo, Felici

PRIMO TEMPO – Il Palermo inizia la gara mostrando fin da subito piglio e voglia di fare, cercando di mettere in risalto le proprie qualità. Ad aprire le danze, a soli cinque minuti dal fischio d’inizio, è Ricciardo che, con un  preciso colpo di testa, batte il portiere avversario approfittando di un assist di Felici. Dopo un quarto d’ora arriva il raddoppio, che porta ancora una volta la firma del bomber rosanero Ricciardo, servito in area da Ficarrotta. Al 25′ è proprio il numero 14 di Pergolizzi ad andare in rete con un bel mancino dal limite dell’area. Poco dopo arriva anche il poker, grazie a un’azione personale di Felici che serve all’interno dell’area Kraja,  l’italo-albanese con freddezza batte il portiere avversario. Pochi secondi e Ricciardo firma la tripletta, questa volta con un tocco sotto che non lascia chance agli avversari. Intorno al 33′ un guizzo della squadra di mister De Lisi sorprende i rosanero: il numero 11 dell’ASD Casteldaccia batte Fallani con un mancino. Gol della bandiera e punteggio sul 5-1. La compagine di casa, però, riallunga subito le distanze con Ficarrotta, che scambia con Mauri. Il centrocampista gli restituisce la sfera con un cucchiaio, il numero 14 del Palermo riceve in area e scarica un preciso mancino che supera l’estremo difensore ospite. Nel finale della prima frazione di gioco in gol anche Felici, autore di una ottima prestazione. Al “Pasqualino” di Carini, il primo tempo del test amichevole termina sul risultato di 7-1.

Mister Rosario Pergolizzi conferma il modulo, ma cambia nella ripresa gli interpreti. In difesa entra Accardi, il quale ieri aveva interrotto l’allenamento per un contrasto di gioco. Le condizioni fisiche del difensore rosanero non sembrano destare particolari preoccupazioni. Degli undici iniziali, resta in campo soltanto Mendola. Di seguito il nuovo schieramento.

PALERMO: Corallo; Marong, Lancini, Bechini, Accardi; Mendola, Martin, Vaccaro; Langella, Ferrante, Lucera

SECONDO TEMPO – La ripresa ha inizio sulla scia del primo tempo. Langella dice subito la sua e firma a pochi istanti dal fischio d’inizio il gol, sfruttando un assist di Lucera ecentrando il bersaglio con il mancino dal limite dell’area. Il 9-1, invece, viene messo a segno da Vaccaro che, dopo un’azione personale dell’ottimo Lucera, si è appropri di una palla vagante realizzando la rete con un mancino potente e preciso. Nel corso del secondo tempo, il Palermo supera abbondantemente la doppia cifra. Il decimo gol viene concertato  interamente da due componenti della retroguardia: Mendola deposita in rete il pallone dall’altezza del dischetto del calcio di rigore con un preciso destro, approfittando dell’assist di Accardi protagonista di una lunga cavalcata dalla sinistra. Al 30′ della ripresa Vaccaro, servito da Ferrante, firma addirittura la doppietta. Nel finale, chiude il tabellino dei marcatori Langella, con un tiro dalla distanza in diagonale. L”amichevole tra Palermo ACD Casteldaccia, andata in scena quest’oggi al “Pasqualino” di Carini, si conclude con il punteggio di 12 a 1 in favore della compagine rosanero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy