Palermo, allarme Santana: problemi muscolari per l’argentino, ieri è rimasto a riposo. Crivello ci prova per l’Acireale

Palermo, allarme Santana: problemi muscolari per l’argentino, ieri è rimasto a riposo. Crivello ci prova per l’Acireale

Il classe 1981 contro l’ACR Messina ha stretto i denti restando in campo, oggi gli accertamenti. Col Giugliano rientra Lancini, Crivello corre per esserci nel derby contro l’Acireale

La sostituzione a venti minuti dal termine ha fatto scattare un piccolo campanello d’allarme“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia, parlando delle condizioni fisiche di Mario Alberto Santana. L’attaccante argentino, nel corso del match contro l’ACR Messina di domenica scorsa ha accusato dei fastidi muscolari, ma nonostante ciò ha stretto i denti ed è rimasto in campo fino a 20 minuti dal termine della gara. Nella giornata odierna lo staff medico effettuerà degli accertamenti per comprendere quale sia la problematica e capire se il classe 1981 rischia di saltare partita col Giugliano.

Palermo-ACR Messina 1-0: le pagelle dei quotidiani. Felici match winner, Accardi e Martinelli trascinatori

Il capitano rosanero ieri non ha sostenuto l’allenamento, restando precauzionalmente a riposo. Oggi la squadra tornerà in campo per iniziare la preparazione in vista della sfida contro i campani e, qualora dovessero perdurare i fastidi, Santana potrebbe non prendere parte alla seduta. Contro i peloritani, l’argentino, ha stretto i denti per poi lasciare spazio a Ricciardo, anch’esso non al 100% a causa di una sindrome influenzale. Il bomber messinese sembra, però, essersi ripreso ed oggi dovrebbe allenarsi regolarmente.

Palermo, la Curva Nord 12 motiva il suo silenzio: “Forma di protesta, non siamo santi ma…”

La febbre non ha colpito solo l’ex Cesena. Prima del derby, infatti, anche Bechini ha dovuto fare i conti con l’influenza, ma il terzino sinistro è andato ugualmente in panchina. Stesso problema avuto anche da Francesco Vaccaro che, nonostante non fosse al top ha regolarmente preso parte alla gara contro i giallorossi e oggi si allenerà col gruppo. “Col rientro di Lancini dalla squalifica, di fatto, a Pergolizzi rimane solamente Crivello da recuperare nel reparto arretrato“.

Il difensore palermitano, fermatosi in occasione del match contro la Palmese per una distrazione di primo grado alla coscia sta proseguendo il programma di recupero, ma non sarà sicuramente a disposizione per la trasferta col Giugliano. L’obiettivo di Crivello è quello di rientrare in tempo per la gara dell’8 dicembre contro l’Acireale: “Un derby al quale il centrale non intende mancare, partita in cui il Palermo ritroverà anche Ficarrotta in attacco, al termine delle tre giornate di squalifica“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy