Monza, Donati esalta Balotelli: “Valore aggiunto, qui con spirito di sacrificio. Le critiche per il suo comportamento…”

Le parole del difensore del Monza, Giulio Donati, sul compagno di squadra Mario Balotelli

Monza

Giulio Donati fa il punto in casa Monza.

Un avvio di stagione importante culminato con un terzo posto distante appena una lunghezza dalla vetta: si possono sintetizzare così i primi mesi del Monza in Serie B, decisa a conquistare in un solo anno la promozione in A, grazie ad un progetto studiato nei minimi particolari. Lo sa bene il difensore Giulio Donati che, durante un’intervista concessa ai microfoni del “Corriere dello Sport”, si è espresso sulle ambizioni della sua squadra soffermandosi inoltre sull’arrivo dell’ex compagno – già ai tempi dell’Inter – di Mario Balotelli. 

“A livello motivazionale Mario ha saputo calarsi subito nel gruppo e in questa realtà nuova. Parliamo di un grandissimo giocatore che sarà senz’altro un valore aggiunto per il Monza. Mario è stato criticato molto per il suo comportamento ma io, dai ricordi che ho di dieci anni fa, posso testimoniare che sia un ragazzo sempre corretto. E ora lo vedo al Monza anche con grande spirito di sacrificio”.

Infine, due battute sul campionato di Serie B: “Abbiamo visto che gli avversari giocano sui nostri errori. Abbiamo individualità superiori alla media, non ci nascondiamo. Però serve essere anche sporchi e brutti. Bisogna avere massima concentrazione, sempre. Noi siamo passati attraverso un naturale processo di adattamento alla categoria. Però il cammino del Monza finora è molto positivo. E una mano ce l’ha data anche il cambio di modulo, col 4-3-3, nell’affrontare squadre e giocatori che magari non si conoscono alla perfezione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy