Milan, la ricetta di Reina: “Obiettivo Champions League, ecco cosa serve”. E su Donnarumma…

Milan, la ricetta di Reina: “Obiettivo Champions League, ecco cosa serve”. E su Donnarumma…

Le dichiarazioni rilasciate dal portiere del Milan in vista della prossima stagione: “Non bisogna mettere l’ego di ognuno davanti alla squadra”

Parola a Pepe Reina.

L’esperto portiere spagnolo, legato al Milan da un contratto che scadrà il 30 giugno 2021, è stato intervistato ai microfoni di Milan Tv. Diversi i temi trattati dall’estremo difensore ex Napoli, che si trova attualmente in America con i compagni di squadra, dove sfiderà Bayern Monaco e Benfica: dagli obiettivi personali e non in vista della prossima stagione, al suo rapporto con il nuovo tecnico Marco Giampaolo.

“Giampaolo mi sembra un ottimo allenatore con idee precise, l’identità della squadra sarà molto chiara. Dobbiamo imparare in fretta e abituarci alle sue idee, adattarsi il più presto al sistema di gioco. Oltre ai risultati, durante la tournée, bisogna guardare alle prestazioni – ha dichiarato Reina -. Theo Hernandez è fortissimo, ha grandi potenzialità. Donnarumma e Plizzari? Hanno davanti una lunga carriera. Hanno solo 20 anni, io e Antonio (Donnarumma, ndr) siamo un po’ più grandi. Il Milan è in ottime mani per il futuro”.

“Accogliamo tutti i nuovi nel migliore dei modi, li aiutiamo. Bisogna essere un grande spogliatoio, serve la mentalità giusta, non bisogna mettere l’ego di ognuno davanti alla squadra. Il nuovo progetto parte da un gruppo unito che scenderà in campo onorando sempre la maglia. Dobbiamo avere la fame giusta per crescere e per lottare per i nostri obiettivi: dobbiamo migliorarci e riprovare ad andare in Champions League. Bisogna crescere, avere fame e crescere come gruppo, individui e società”, ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy