Milan-Juventus, Del Piero Show: “Per noi era la partita. Il club rossonero mi voleva, che magia a San Siro! Quagliarella…”

Ecco le dichiarazioni dell’ex capitano bianconero

milan juventus

Quella rovesciata a San Siro? La ricordo con grande lucidità.

Con queste parole Alessandro Del Piero ha presentato l’affascinante sfida di Serie A tra Milan Juventus. Lo storico numero dieci bianconero – intervenuto nel corso del programma Calciomercato l’Originale – ha detto la sua in merito a quello che, a detta sua, è uno dei crocevia più importanti dell’intera stagione, che darà indicazioni importanti per quanto concerne il prosieguo delle due franchigie in questa strana e particolare annata. In particolare Del Piero ha voluto fare un salto nel passato, ricordando una delle giocate rimaste per sempre nella memoria dei tifosi bianconeri e non solo. Proprio durante un Milan-Juventus, l’ex capitano dei piemontesi ha servito a David Trezeguet uno splendido assist in rovesciata, permettendo al centravanti di siglare la rete del vantaggio bianconero: Volevo buttarla in fallo laterale per perdere tempo. Il cross è arrivato in un momento in cui ho pensato: ‘Mettiamo la palla lì’, poi ci pensa David. Sono cose che decidi al momento, poi è stato bravissimo Trezeguet».

Milan-Juventus, Pioli: “Bianconeri in crescita, ma la mia squadra forte. Mercato? Ci faremo trovare pronti”

In un secondo momento, il classe ’74 ha analizzato il rilevante peso specifico di questo incontro, decretandolo come decisivo ai fini degli obiettivi dei rispettivi club:”Era la partita decisiva, perché il Milan è stata la squadra di riferimento quando io ero ragazzino. Era la squadra di Sacchi, poi di Capello, che dettò il ciclo calcistico. Poi crescendo in questo modo ho affrontato dei Milan straordinari. E’ stata una costante nella mia carriera: San Siro è sempre stato tra gli stadi di riferimento, poi è stata la squadra che con la Juventus mi voleva acquistare quando ero al Padova”.

Calciomercato Juventus, attesa per il rinnovo di Dybala: il Manchester United pensa allo scambio con Pogba…

Chiosa finale sul possibile ritorno di Fabio Quagliarella in maglia bianconera :”Quagliarella ha raggiunto una maturità tale da poter fare tutto. Alla Sampdoria si è ritagliato un ruolo importante, per lui è iniziato un processo particolare di ringiovanimento. La chiamata di una grande, però, è difficile da rifiutare. Giocherebbe per vincere Serie A e Champions League. Le parole di Ranieri? Il tecnico mi ha sorpreso. Mi è sembrato sbalordito e al di fuori dell’argomento”.

Milan-Juventus, il Covid in casa bianconera: la Asl di Torino potrebbe bloccare la partenza di Pirlo & Co

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy