Manchester United, Pogba al veleno: “Mourinho? Nessuna fiducia in lui, parlava di cose che non riguardavano il calcio”

Le parole del centrocampista dei Red Devils, Paul Pogba, relative al complicato rapporto con l’ex tecnico Josè Mourinho

Per svariati mesi ha catalizzato l’attenzione di tutto l’ambiente biancorosso nonché dei media inglesi ed esteri.

Stiamo parlando della guerra fredda fra l’ex tecnico del Manchester United, Josè Mourinho, e l’ex Juventus Paul Pogba. Un conflitto terminato solo a dicembre scorso con l’esonero dello Special One, a cui sarebbe poi subentrato Ole Gunnar Solskjaer. Ribaltone che, dopo lunghi mesi di conflitti, ha riportato il sereno nello spogliatoio dei Red Devils. Proprio il francese, intervistato ai microfoni di “Sky Sport UK”, ha ricordato quel particolare periodo spiegando i motivi che si sarebbero celati dietro il rapporto sempre più complicato con l’ex Inter.

“Mourinho? Aveva perso la nostra fiducia e le cose sono andate sempre peggio. Si parlava sempre di cose che non riguardavano il mondo del calcio e noi non eravamo abituati”. Ma fortunatamente è arrivato il tecnico norvegese: “Solskjaer? È un allenatore fantastico. Ci ha ridato fiducia e abbiamo sentito di nuovo la libertà di giocare a calcio. Prima non riuscivamo ad esprimerci al meglio. Tutti abbiamo un grande rapporto con il nostro mister e vogliamo che rimanga anche per la prossima stagione. I risultati sono fantastici, conosce tutto del club e merita di essere confermato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy