Macaione: “Amareggiato, Palermo non merita questo. Io e Albanese siamo con Orlando”

Macaione: “Amareggiato, Palermo non merita questo. Io e Albanese siamo con Orlando”

Le parole del vicepresidente dei rosanero in merito agli ultimi accadimenti accaduti al club di Viale del Fante

Non ci sono ancora sicurezza circa il futuro del Palermo.

E’ sempre più incerta la situazione inerente le sorti del club di viale del Fante: dopo le problematiche subentrate in questi giorni, lo spettro della Serie D con il conseguente fallimento della società siciliana si fa via via più concreto, e non sembrano esserci margini per salvare i rosanero da un futuro tragico.

A commentare la situazione è intervenuto il vicepresidente del club, Vincenzo Macaione, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al termine del Cda odierno tenutosi presso gli uffici dello stadio Renzo Barbera: “Sono amareggiato e incazzato per quanto successo – ha spiegato il banchiere palermitano ai microfoni di Mediagol.it. Stiamo determinando il proseguo. Non finirà qui. Io ed Albanese siamo con la città ed il primo cittadino. Palermo non merita questo. La scorsa settimana ero all’estero per lavoro, quando sono rientrato ho avuto contezza di tutto ciò e ne sono rimasto sorpreso insieme ad altri membri del CdA. Spero che la proprietà possa fare qualcosa nei prossimi giorni“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy