Liverpool, Owen e il momento no dei Reds: “C’è qualcosa che non va a centrocampo”

le dichiarazioni dell’ex centravanti dei Reds

liverpool

Il Liverpool non sta attraversando un periodo positivo.

Premier League, vince il Manchester City e cade il Liverpool: Guardiola solo in vetta, altra batosta per Klopp. Risultati e classifica

La squadra di Klopp che la scorsa giornata aveva tirato un sospiro di sollievo battendo 3-1 il Tottenham a Londra, è nuovamente caduta tra le mura amiche. I Reds si sono arresi ad Anfield ad un buon Brighton, che occupa la quindicesima posizione in classifica. Sul momento complicato del suo ex club è tornato, Michael Owen, che ha voluto esprimere il suo parere sui problemi che stanno vivendo i campioni d’Inghilterra.

L’ex centravanti del Liverpool è convinto che il centrocampo sia la chiave per leggere le difficoltà: “I centrocampisti che ha sono tutti uguali. Wijnaldum, Milner, Thiago … nessuno di loro aggiunge ampiezza. Sono profili molto simili tra loro”.

La squadra allenata da Jurgen Klopp attualmente si trova al quarto posto in classifica, a 7 punti di distanza dalla capolista Manchester City.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy