Lecce, Liverani: “Palermo? Squadra più competitiva del campionato, vietato abbassare il ritmo”. E sul caos societario…

Le dichiarazioni del tecnico del Lecce, Fabio Liverani, alla vigilia della sfida contro la compagine rosanero

Mancano ormai meno di ventiquattro ore al big match tra Palermo e Lecce, valido per la 27^ giornata di Serie BKT.

Si affronteranno domani pomeriggio al Renzo Barbera, la formazione di Fabio Liverani e quella di Roberto Stellone, distanti appena un punto in classifica ma reduci da momenti diametralmente diversi. I rosanero, sconfitti a Crotone e scivolati al terzo posto in classifica, proveranno a tornare al successo per riscattare il ko della settima scorsa. Stesso obiettivo per  i giallorossi che, dopo la vittoria interna contro il Verona, cercheranno di conquistare i tre punti per sorpassare la compagine siciliana e volare nelle zone alte della classifica.

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico dei salentini, Fabio Liverani,  ha analizzato la gara contro il Palermo  in programma tra meno di ventiquattro ore.

“Con la gara di domani a Palermo si chiude questo trittico di gare in una settimana. Ci arriviamo con un buono stato d’animo, sapendo che affrontiamo una squadra ferita dopo la larga sconfitta con il Crotone, che vorrà ripartire davanti al proprio pubblico. Non so, sinceramente, quanto e se le difficoltà societarie possano incidere sulla squadra. Per valori credo che il Palermo sia la squadra più competitiva del campionato nella sua globalità. Sappiamo e l’ho detto ai miei ragazzi che non potremo abbassare il ritmo e dovremo mantenere la massima concentrazione. Ci presentiamo a quest’appuntamento con grande serenità. La formazione ce l’ho già in mente e non si discosterà molto da quella che è scesa in campo con il Verona”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy