Juventus, Bonucci: “Ci siamo tagliati gli stipendi per il Covid, ma il calcio non si salva così”

Il difensore bianconero senza filtri

bonucci

Calcio e Coronavirus continuano a far discutere.

I campionati euroepi di calcio hanno subito una drastica crisi economica a causa della pandemia mondiale da Covid-19. Durante lo stop causato dal primo lockdown in Italia, diverse realtà calcistiche sono state costrette ad affrontare diversi problemi a livello economico e non solo. Tra questi, anche i vincitori dell’ultima Serie A, la Juventus, hanno vissuto un periodo poco felice, tanto che i calciatori del club di Andrea Agnelli hanno deciso di tagliarsi lo stipendio. Il difensore del club bianconero Leonardo Bonucci, in merito ai propri ingaggi, ai micrifoni del Corriere dello Sport ha dichiarato: “Noi della Juventus lo abbiamo fatto, ma il calcio non si salva solamente in questa maniera“.

Juventus, Agnelli: “Vincere è parte di no, DNA unico! CR7? Rispondo così, tutto su Buffon, Chiellini e Bonuccii”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy