Juventus, Bernardeschi: “Con Sarri incompatibilità, Pirlo ha una grande fortuna. Mio futuro? Rispondo così”

L’attaccante dei bianconeri torna a parlare

L’esterno offensivo della Juventus si racconta.

Federico Bernardeschi non sta vivendo un periodo florido con il club bianconero. Da diversi mesi, infatti, l’attaccante della Juventus è stato messo in secondo piano per quanto riguarda le gerarchie della squadra di Andrea Pirlo. L’ex calciatore della Fiorentina, ha rilasciato diverse dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport anche in merito al suo futuro.

VIDEO Serie A, dall’Inter al Napoli passando per Juventus e Atalanta: chi ha più giocatori in Nazionale?

Da professionista quale sono mi sono messo a disposizione del mister, giocando dove mi chiede. Ho parlato con lui, ho la sua fiducia e non ho problemi. Quando si cambia allenatore ci sono sempre meccanismi nuovi. Ci vuole tempo, come nella vita non si può avere tutto e subito. Pirlo? Ha una grande fortuna, è stato un grande calciatore e ha vissuto spogliatoi importanti. Lui metterà la sua esperienza da calciatore in panchina. Sarri? Probabilmente ci sono state incompatibilità. Non ha trasmesso quello che voleva e noi non lo abbiamo capito. Nazionale? Qua si sta da Dio. Io penso che il mister e lo staff abbiano fatto una cosa eccezionale dopo Italia-Svezia, sono stati capaci di ricostruire tutto creando un ambiente sereno, pieno di entusiasmo. Questi poi sono i risultati. Ho un grandissimo rapporto con il mister, è leale e sincero, non posso che ringraziarlo. Futuro? Lavoro e penso al calcio. Per quello che c’è intorno c’è chi se ne occupa per me. Ci penserà il mio agente“.

Juventus, Moggi bacchetta Zamparini: “Su Dybala parole a sproposito, fa troppa confusione”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy