Juventus, Moggi bacchetta Zamparini: “Su Dybala parole a sproposito, fa troppa confusione”

L’ex dirigente dei bianconeri si è espresso sul talento del calciatore argentino

Negli ultimi giorni il nome di Paulo Dybala è stato al centro dei pensieri di addetti ai lavori ed ex presidenti.

Sulla Joya bianconera si è espresso anche l’ex direttore generale dei piemontesi, Luciano Moggi, che ha così parlato ai microfoni di Radio Bianconera.

“Dybala? Zamparini è un grande imprenditore ma calcisticamente fa un po’ di confusione. Da lunedì in poi ho visto un sacco di persone che parlano a sproposito su Dybala e Zamparini è una di queste. È una persona che è stata tanto nel calcio, ma è un presidente atipico, che ha mandato via tanti allenatori in carriera. Sotto il profilo dell’opinionismo sportivo secondo me è meglio ascoltare altre cose. Dybala farebbe bene ad andare via? Io ho sentito e letto tante cose, quando ero dirigente io facevo bene a fare il contrario di quello che diceva la gente. Ad esempio molti hanno detto che la Juventus ha fatto una buona partita, ma secondo me no. Ci sono tante cose che lasciano il tempo che trovano, i dirigenti non devono dare retta a quello che si dice in giro. Juventus-Napoli? Non so se gli azzurri faranno un passo indietro, sicuramente la sentenza glielo consiglia, dicono che si sono creati degli alibi per non giocare la partita. La Juventus ha rispettato tutte le regole, il Napoli vista la sentenza si può dire che non abbia rispettato quello che dovevano. Poi che ricorrano è nei loro diritti, ma una sentenza diversa metterebbe a rischio il campionato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy