Italia Under-20, Pinamonti: “L’Europeo con la Nazionale maggiore un obiettivo. Cucchiaio contro la Polonia? Ecco cos’è successo”

Italia Under-20, Pinamonti: “L’Europeo con la Nazionale maggiore un obiettivo. Cucchiaio contro la Polonia? Ecco cos’è successo”

Le dichiarazioni dell’attaccante nerazzurro, Andrea Pinamonti, resosi protagonista al Mondiale di Categoria con l’Italia Under 20

Parola ad Andrea Pinamonti.

Sogna in grande l’Italia Under 20 che, dopo la vittoria contro il Mali, avrà la possibilità di raggiungere per la prima volta la finale nella sfida di martedì prossimo contro l’Ucraina. Tra i maggiori protagonisti dell’impresa degli azzurri nel mondiale di Categoria, c’è di certo lui: Andrea Pinamonti, autore di una doppietta che ha permesso all’Italia di volare in semifinale. Intervento ai microfoni di “Repubblica”, l’attaccante di proprietà dell’Inter, ha parlato del momento particolarmente positivo vissuto.

“Per me è un orgoglio giocare Mondiali ed Europei (è stato convocato dall’Under 21, ndr) in un mese con la maglia azzurra. Il cucchiaio contro la Polonia? Il portiere aveva cercato di innervosirmi muovendo le mani. Il pubblico era tutto a favore loro e mi stava fischiando. Ho trovato il modo di zittirli. Con il Mali però sono tornato a calciare di potenza: il cucchiaio si fa una volta ogni tanto. E solo nelle partite che contano: ne avevo già segnato uno in semifinale Primavera contro la Roma. In amichevole sono bravi tutti. Andare all’Europeo con la Nazionale maggiore? Me lo auguro. Farò di tutto per arrivare a questo traguardo. Ma già allo stage di aprile ero felicissimo. E poi essere allenati da Mancini… Un livello più alto non c’è”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy